Speciali in evidenza
Speciale Smau
Speciale ambiente
Speciale scuola
Speciale Auto
Un anno di rincari
Speciale mutui
Voli low cost
Speciale ETF
Studi di settore
Risparmio energetico
Auto & fisco
Navigatori GPS
Musica Mp3
Guida alle facoltà
Come risparmiare
XV Legislatura
shopping 24

Servizi

Il Sole Mobile

Servizi Ricerca

Attualità ed Esteri

ARCHIVIO »

31 marzo 2006

Tasse al centro del ring, Prodi perde la pazienza

Al.An.

Le battaglia sulle tasse che infiamma la campagna elettorale è tornata a divampare giovedì sera dopo che il leader dell'Unione, Romano Prodi, ha tacciato di «delinquenza politica» la campagna della Casa delle libertà contro le proposte del Centro-sinistra in materia di fisco (da tradurre nello slogan «attenti italiani, voglioni aumentare le tasse») di «delinquenza politica», attribuendone la paternità principalmente al ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, che aveva precisato: «Vogliono aumentare al 25% l'aliquota per gli autonomi».

Prodi, dopo una giornata di accese polemiche e di nuove puntualizzazioni sulle proprie proposte, è partito al contrattacco senza giri di parole accusando gli avversari di affermare il falso. Poco prima il candidato premier aveva perso le staffe anche con un radioascoltatore che gli chiedeva se la coalizione di Centro-sinistra si sbriciolerà alla prima occasione di confronto vero, la Finanziaria.

La replica di Berlusconi e Tremonti. Nel giro di un'ora dalla dichiarazione di Prodi è arrivata la replica di Silvio Berlusconi: «Delinquenza politica? Ma si rende conto il candidato della sinistra di quale gravissima espressione ha usato nei confronti della coalizione che rappresenta la maggioranza del Paese e che governa l'Italia?». Subito dopo è stata la volta di Gianfranco Fini. «La definizione di delinquenti politici rivolta agli avversari dimostra che a Prodi sono saltati i nervi. Altro che serenità al governo! Il candidato dell'Unione è in piena crisi isterica». Gelido Tremonti: «Molto fine, capisco che è disperato». Il ministro era a Cosenza, a una manifestazione di Forza Italia. «Nel programma dell'Unione - ha commentato il vicepremier - c'è scritto, in italiano, che i fondi per la copoertura del taglio di cinque punti del cuneo fiscale vengono procurati armonizzando. Dove c'e' scritto armonizzazione, si legge armonizzazione, ma si capisce tassazione. Prodi ha detto a Vicenza: "riduco da 32 meno 5 punti di cuneo a 27, però livello l'autonomo a 18,5 per cento. Ebbene, 18,5 più 5 fa 23,5 per cento. Prodi - ha aggiunto Tremonti - si sta incartando con le sue mani. Allora io capisco che è disperato ed usa espressioni tipiche dell'uomo disperato, accusando di delinquenza. Mi dispiace delle sua condizioni di salute, ma torno a dire che se c'è qualcuno che fa terrorismo è Bertinotti. È stato lui a dire che la grande ricchezza inizia da 180mila euro, cioe' da un normale appartamento sopra quello hai già».

Scivolone in radio. «Questo è matto...». Romano Prodi nella giornata di giovedì era già incappato in una gaffe quando si è lasciato sfuggire questo commento dopo che un ascoltatore di «Radio anch'io» gli ha chiesto se la sua coalizione si sbriciolerà alla prima finanziaria. Pausa pubblicitaria, poi il Professore, pentito, si scusa, addebitando la frase alla concitazione. Troppo tardi, la marcia indietro non basta: il putiferio si è scatenato lo stesso. Il «matto» detto da Prodi ha stimolato subito ricordi truculenti tra gli esponenti del Centro-destra: Il «libro nero del comunismo», con i manicomi criminali dell'Urss, i processi di Mosca, le purghe staliniane. «Sta venendo alla luce il vero Prodi - ha subito osservato il coordinatore di Forza Italia, Sandro Bondi - non quello apparentemente bonario e conciliante, tutto unità e concordia, ma quello autentico, fatto di cattiveria, di spirito vendicativo contro i suoi avversari, come ha precisato pubblicamente chi lo conosce bene».



 

Suggerimenti

>Info quotazioni

A richiesta, via sms, la quotazione istantanea e in tempo reale del titolo che ti interessa

>Flash news

Scarica il programma gratuito, e ricevi sul tuo desktop le ultimissime notizie di economia e finanza

News

champions

L'Inter (2-1a Mosca) brava e fortunata: ribalta il risultato e vince

auto

Rimandato il lancio della «Panda cinese» per la causa con la Fiat

expo 2015

Luci sui progetti che fanno bella Milano: l'omaggio agli ospiti di Expo 2015

anniversari

Novant'anni fa la battaglia di Caporetto, madre di tutte le batoste

computer

Asus: così il notebook diventa ultraleggero

prospettive

Il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca (Stefano Capra / Imagoeconomica)

Turismo a Roma, invia le tue domande per il forum di mercoledì

GIAPPONE

La palazzina del Progetto Sofie sottoposta all'esperimento anti-sismico

Terremoto del settimo grado della scala Richter, ma la casa in legno fatta nel Trentino resiste

iniziative

L'appello di Nòva24: il Governo rilancia sul 5 per mille

CASA24

Comprare casa senza agenzia
I consigli per risparmiare nell'acquisto della casa trattando direttamente tra privati

viaggi24

Singapore. Dove tutto è possibile
Viaggio in una delle capitali mondiali dello shopping e del commercio.

In Evidenza

CRIBIS.it
Informazioni per decidere con chi fare o non fare business, in Italia e nel mondo.

Concorsi ed esami
Visita la sezione concorsi ed esami, troverai un'aggiornata rassegna di concorsi e offerte di lavoro nel pubblico impiego

5° Annual Economia & Finanza
Nel tradizionale appuntamento organizzato dal Sole 24 ORE, alcuni dei maggiori esperti affronteranno il tema: MiFID, Compliance e Competitività. Milano, 18 ottobre - Per iscrizioni, cliccare qui .

Il Sole 24 Ore FINANZA
Scopri l'offerta professionale di prodotti e servizi per chi opera sui mercati.

Scarica il gadget del Sole 24 ORE per Windows Vista
Il Sole 24 ORE porta sul tuo desktop le news di economia e attualità e l'andamento della Borsa.

Pubblicità