ILSOLE24ORE.COM > Notizie Finanza e Mercati ARCHIVIO

Banca Italease, voci confermate: è Mazzega il nuovo ad

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
7 giugno 2007


Il cda di Banca Italease ha nominato Massimo Mazzega, già direttore generale della Cassa di Risparmio di Venezia, nuovo amministratore delegato del gruppo, in sostituzione del dimissionario Massimo Faenza. È quanto confermato da fonti vicine all'istituto specializzato in leasing. Il titolo e i relativi strumenti finanziari sono rimasti sospesi in Borsa anche durante lle contrattazioni after hours in attesa di una nota del gruppo. Intanto il primo azionista, la Banca popolare di Verona e Novara, è scivolato in Borsa perdendo il 2,25% (secondo peggior titolo dell'S&P/Mib dopo Parmalat).

L'istituto guidato da Fabio Innocenzi, sulla scia della controllata, ha perso il 7,4% nell'ultima settimana e oltre il 12% nel mese. Situazione che dovrebbe migliorare dopo la nomina di Mazzega. Il consiglio d'amministrazione di Italease è stato chiamato giovedì 7 giugno a risolvere il problema dell'instabilità e credibilità della banca nato dall coinvolgimento dell'ex amministratore delegato Massimo Faenza nell'inchiesta per la bancarotta di Danilo Coppola, problema amplificato dalla crescita dell'esposizione dell'istituto sul mercato dei derivati e dalle dimissioni dello stesso Faenza. A Piazza Affari, in effetti, il clima d'incertezza attorno alla guida del gruppo non ha consentito il consolidamento del rally del titolo. Dopo il rialzo del 10,21% di martedì, la vigilia è stata caratterizzata dal ritorno delle vendite sulle azioni di Banca Italease, con un ribasso a fine seduta del 2,89% a 26,52 euro. Dai massimi a Piazza Affari del febbraio 2007, il titolo è in flessione del 53,6%, con una perdita di capitalizzazione di mercato di circa 2,5 miliardi di euro.

Massimo Mazzega, già direttore generale della Cassa di Risparmio di Venezia è un manager di provenienza Credito Italiano (oggi UniCredit) dove ha lavorato soprattutto nel settore del corporate banking, cumulando esperienze anche nel controllo dei rischi. Al Credito Italiano ha lavorato fianco a fianco con Massimo Minolfi, attuale direttore generale della Popolare Verona-Novara e braccio destro dell'amministratore delegato Fabio Innocenzi. La Popolare Verona-Novara, che possiede il 31% di Italease di cui il 20% conferito al patto, è il socio cui spetta il compito di designare il vertice. E il fatto che il candidato principale alla guida di Banca Italease sia un ex manager del Credito Italiano lascia intuire che si tratti di una scelta condivisa anche dal presidente di Talease, Lucio Rondelli (ex presidente di Piazza Cordusio).

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
7 maggio 2010
7 maggio 2010
7 maggio 2010
7 maggio 2010
7 maggio 2010
 
L'età dell'oro delle monete
Il Senato Usa processa Goldman Sachs
Tragedia greca. Fotoracconto
La top ten delle aziende Usa secondo Fortune
Geronzi dalle banche romane al leone di Trieste
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-