ILSOLE24ORE.COM > Notizie Finanza e Mercati ARCHIVIO

S&P's sulle banche italiane: bocciate Mps e Banco Popolare

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
28 marzo 2008

Le turbolenze in corso sui mercati finanziari e la crisi di liquidità iniziata nella seconda metà dello scorso esercizio (2007) non hanno colpito direttamente il mercato bancario italiano. È quanto sostengono gli analisti di Standard & Poor's nell'annuale studio sul sistema bancario italiano, nel quale si spiega che gli istituti di credito nazionali sono meno esposti ai rischi di mercato e di liquidità.

Tuttavia, S&P's prevede che nel 2008 la crescita del settore possa rallentare dopo i picchi registrati nel biennio 2006-2007 e che i costi per il rischio di credito aumenteranno pur restando moderati. Prendendo in considerazione le cinquanta banche italiane, a cui S&P's ha assegnato il rating, prevalgono gli outlook stabili anche se risultano in crescita gli outlook negativi rispetto al 2006. In particolare, ad Mps e al Banco Popolare è stato assegnato un outlook negativo (entrambe rating A) Nel caso della banca senese la decisione segue il rischio che il gruppo possa non essere in grado a ristabilire i livelli di patrimonializzazione come previsto dal piano dopo la fusione con Antonveneta e dalla possibilità che non raggiunga gli obiettivi sulle sinergie.

Lo studio di Standard & Poor's indica infine, così come l'anno scorso, i rating di alcune banche, tra cui Intesa SanPaolo o Mediobanca (entrambe AA-), essere più alti rispetto a quello sovrano della Repubblica italiana (A+): è difficile, spiegano gli analisti, che la differenza tra questi rating possa essere particolarmente elevata vista l'alta correlazione tra i rischi sovrani e l'economia in cui operano gli istituti finanziari.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.