ILSOLE24ORE.COM > Notizie Finanza e Mercati ARCHIVIO

I dieci gioielli offuscati nel forziere di Dubai World

dall'inviato Angelo Mincuzzi

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
30 novembre 2009

Dp World
╚ il vero gioiello della conglomerata Dubai World. Dp World Ŕ uno dei pi¨ grandi operatori portuali al mondo con 50 terminal in 32 paesi e 30mila addetti. Dubai World controlla il 77% delle azioni di Dp World. Nonostante il calo dell'8% del movimento dei suoi container quest'anno, la societÓ Ŕ ottimista sulla sua profittabilitÓ per il prossimo anno e sta sviluppando 12 progetti nel mondo. La societÓ Ŕ quotata al Nasdaq Dubai. Dp World ha annunciato che la ristrutturazione del suo debito non riguarderÓ Dp World, che possiede asset di gran lunga superiori ai suoi debiti.

Nekheel
╚ l'anello pi¨ debole fra tutte le societÓ di Dubai World. Il 14 dicembre dovrÓ restituire un bond da 3,5 miliardi di dollari e ha chiesto la sospensione delle quotazioni delle sue obbligazioni alla Borsa di Dubai. Ha costruito Palm Jumeirah, l'isola a forma di palma, e progettava altre due grandi isole analoghe, i cui lavori sono ora sospesi. Tra i suoi progetti c'Ŕ anche "The World", un arcipelago di isole che viste dall'alto replicano continenti e i paesi della terra. Ma i suoi piani non si fermano qui. ╚ prevista anche la costruzione di un grattacielo alto un chilometro, che potrÓ ospitare al suo interno una cittÓ di 20mila persone, e lo sviluppo di una penisola - il Waterfront - delle dimensioni pari a due volte Hong Kong. Questi piani sono stati ora rinviati. Dubai World ha consolidato sotto Nakheel tutti i suoi progetti immobiliari a eccezione di quelli collocati all'interno di un'altra societÓ, Limitless.

Istithmar
Creata nel 2003 come braccio per gli investimenti di Dubai World, Ŕ diventata famosa per alcune acquisizioni in tutto il mondo. Ha rilevato la catena americana del lusso Barneys New York, il W Hotel a Manhattan e il Cirque du Soleil. Possiede quote della Perella Weinberg Partners, della compagnia aerea low-cost indiana SpiceJet, della Standard Chartered Bank e della societÓ di investimenti alberghieri Kerzner International. I suoi investimenti in azioni intorno al mondo sono superiori a 2,6 miliardi di dollari.

Leisurecorp
╚ stata creata nel 2006 con l'obiettivo di rilevare e sviluppare impianti e iniziative sportive in tutto il mondo. Controlla il Jumeirah Golf Estates e ha organizzato i recenti campionati mondiali di golf a Dubai. Leisurecorp possiede quote nelle societÓ Troon Golf, che organizza tornei sportivi di lusso, e nella Gps Technologies, che opera nel settore dele soluzioni con tenologia satellitare per il golf.

Dubai Multicommodities Centre
╚ una delle decine di "free zones" di Dubai specializzata nelle commodities (oro, acciaio, metalli preziosi, metalli di base). Creata nel 2002 Ŕ stata la seconda societÓ degli Emirati a ricevere un rating da Standard & Poor's.

Dubai Maritime City
╚ un'area che si estende per 227 ettari a Dubai ed Ŕ stata sviluppata per favorire il business nel settore marittimo e commerciale. Dovrebbe essere completata nel 2012. Il progetto prevede la realizzazione di un centro multifunzionale con outlet, ristoranti e attrazioni.

Dubai Natural Resources World
╚ la societÓ per gli investimenti nel settore energetico del governo di Dubai. ╚ stata creata nel settembre dell'anno scorso con l'obiettivo di investire in tutto il mondo in risorse naturali energetiche. Ha investito finora in joint venture in Russia e Nigeria nel settore del gas e del petrolio.

Economic Zones World
Ha l'obiettivo di investire in zone economiche speciali per attrarre aziende industrliali e di servizi. Il suo fiore all'occhiello Ŕ la Jebel Ali Free Zone Authority (Jafza), il gigantesco parco logistico e industriale che sorge alla periferia di Dubai, lungo la strada per Abu Dhabi, di fronte al porto di Jeben Ali. Creata nel 1985, Jebel Ali Ŕ la "free zone" pi¨ grande della regione. Oggi comprende 6.100 aziende di tutto il mondo. Economic Zones World ha replicato il modello di Jebel Ali in anumerose zone del mondo, come Gibuti e prevede di svilupparne anche in Irak, Senegal e in altri paesi. Dubai World ha annunciato che la societÓ non rientra nel piano di ristrutturazione dei debiti.

Limitless
Famosa in Italia per essere stata a un passo dall'acquisto dell'area ex Falck a Sesto San Giovanni, che avrebbe dovuto rilevare da Risanamento, Limitless Ŕ il braccio operativo dello sviluppo immobiliare del governo di Dubai. Nel suo portafoglio ha progetti in Vietnam, Russia, Arabia Saudita. Il suo piano pi¨ ambizioso Ŕ la realizzazione di un canale di 75 chilometri a Dubai, circondato da abitazioni per centinaia di migliaia di abitanti. Il progetto Ŕ stato bloccato.
Drydocks World
╚ l pi¨ grande societÓ della regione nel settore della logistica portuale. Ogni anno gestisce circa 400 navi cargo, la maggior parte delle quali sono petroliere. Controlla societÓ analoghe in Indonesia e a Singapore.

30 novembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio


L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.