Che cosa cambierà in UniCredit con il nuovo modello organizzativo One4C per i clienti retail? Dalla fusione nella holding delle tre banche retail (UniCredit Banca, UniCredit Banca di Roma e Banco di Sicilia ), di Banca Corporate e di Banca Private, la divisione Famiglie e PMI vedrà 120 nuove direzioni commerciali territoriali.

Sette responsabili territoriali (Torino, Milano, Verona, Bologna, Roma, Napoli, Palermo) avranno compiti istituzionali ma non commerciali né deleghe creditizie. Nella mappa è rappresentata regione per regione la rete delle 120 direzioni commerciali, che saranno organizzate come "banche locali" con facoltà creditizie e presidieranno le attività territoriali riguardanti famiglie, sportelli, sviluppo, small business, corporate (aziende fino a 50 milioni di fatturato), crediti, personale e organizzazione. Le attività corporate non verranno integrate con quelle small business: le figure di gestori resteranno distinte. Quanto al migliaio di direzioni territoriali, al momento si configurano con reti di agenzie attorno a una capofila. In discussione però c'è la possibile introduzione della figura di uno specifico responsabile, una sorta di direttore territoriale.

nicola.borzi@ilsole24ore.com

 

Shopping24