ILSOLE24ORE.COM > Notizie Norme e Tributi ARCHIVIO

Clandestini: a Lampedusa un centro di espulsione

di Nicoletta Cottone

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
23 gennaio 2009

Via libera da oggi a Lampedusa a un centro di identificazione ed espulsione degli immigrati clandestini, accanto al Centro di prima accoglienza. L'annuncio è arrivato dal ministro dell'Interno Roberto Maroni nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine del Consiglio dei ministri. Abbiamo dato il via libera all'attivazione, ha detto il titolare del Viminale, «di un centro di identificazione ed espulsione a Lampedusa che affiancherá da oggi il centro di prima accoglienza. Il centro si trova in una vecchia base militare all'estremitá occidentale dell'isola, lontano dai centri abitati». Una parte dei cittadini di Lampedusa protesta, ha detto Maroni: «erano abituati ad accogliere i clandestini e a trasferire il problema ad altri». La politica di rigore messa in atto, ha detto Maroni, «fa bene a tutti» e «il Governo si attiverà affinchè, quando l'emergenza immigrazione sarà finita, siano soddifatte tutte le richieste dei cittadini di Lampedusa».

Entro fine febbraio o poco più, spiega il ministro, sarà completato il piano di rimpatri di cittadini extracomunitari presenti a Lampedusa. «Nelle prossime settimane – ha poi annunciato il ministro - mi recherò in alcuni Paesi con cui abbiamo accordi di cooperazione per i rimpatri per rafforzare questo accordi e consentire un'accelerazione delle procedure di rimpatrio».

Qualche dato. Attualmente a Lampedusa ci sono 1.677 extracomunitari: dal 1° gennaio a oggi 150 sono stati rimpatriati, mentre sono state accolte 377 richieste di asilo. Inoltre, sono 343 i minori giunti nel nostro Paese, già trasferiti da Lampedusa. Per quanto riguarda i richiedenti asilo (800 le domande presentate) a Lampedusa sono state riunite le commissioni incaricate di valutare le domande: «Sono state accolte - ha detto Maroni - solo quelle riguardanti persone provenienti da paesi in guerra, e verranno portati da Lampedusa in centri allestiti per i richiedenti».

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
22 maggio 2010
21 maggio 2010
21 maggio 2010
20 maggio 2010
20 aprile 2010
 
Gli esperti del ministero rispondono a tutti i dubbi sugli incentivi
La liquidazione: rimborsi e debiti
I redditi da dichiarare
La salute e gli altri sconti
La famiglia e la casa
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-