ILSOLE24ORE.COM > Notizie Economia e Lavoro ARCHIVIO

Il Pc anche da spento mangia energia: 60 milioni di euro sprecati nella bolletta degli italiani

di Gianfranco Giardina, direttore Af Digitale

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
11 febbraio 2008



Questa Ŕ davverio una notizia: i pc desktop consumano energia elettrica anche da spenti! ╚ quanto emerge da un'inchiesta realizzata dal mensile AF Digitale nel fascicolo di febbraio in edicola in questi giorni. I tecnici della rivista, infatti, alle prese con la misurazione dell'energia elettrica assorbita da una quindicina di computer da tavolo, sono rimasti sbalorditi nel vedere che gli apparecchi consumano anche quando sono spenti. Dopo aver fatto controlli incrociati e misurazioni ripteute Ŕ arrivata la conferma: in realtÓ, anche quando tutte le ventole sono ferme e le spie spente, una parte della scheda madre del personal resta accesa, in attesa di un'eventuale pressione del tasto di accensione o di segnali dalla rete. Il risultato Ŕ che mediamente gli apparecchi misurati consumano da spenti intorno ai tre watt, con alcuni casi particolarmente sfavorevoli, di consumi anche doppi.
Il costo per l'utente Ŕ comunque contenuto (1,4 euro all'anno per ogni watt acceso), ma va detto che le misurazioni di AF Digitale potrebbero essere ottimistiche. Infatti, si basano solo su modelli di marca e di ultima generazione, mentre gli stessi autori dell'articolo chiariscono che alcuni PC assemblati si comportano peggio dal punto di vista dei consumi; inoltre sono stati misurati senza periferiche collegate e in alcuni casi alcuni apparecchi Usb continuano ad assorbire corrente anche a computer apparentemente spento.
La questione diventa clamorosa se si proiettano questi consumi su base nazionale: i PC installati in Italia impegnerebbero giorno e notte, solo per essere spenti, almeno 30-40 megawatt, per un danno alla bolletta nazionale di quasi 60 milioni di euro. Le ciabatte con l'interruttore diventano l'unico modo per difendersi.
Ci si consola con le buone notizie che vengono, invece, dalla misurazione del consumo quando il pc Ŕ stato messo in stand-by da sistema operativo: soprattutto se si utilizza Windows Vista, tenere la macchina in stand-by comporta un consumo aggiuntivo di un due-tre watt, non molto se si pensa alla comoditÓ di avere il computer sempre pronto ad essere riacceso in un paio di secondi.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
6 maggio 2010
6 maggio 2010
6 maggio 2010
6 aprile 2010
6 maggio 2010
 
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-