La ginnastica italiana a Milano fa le prove per i Giochi del 2008

di Dario Ricci

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
2 novembre 2007

Un grande gala della ginnastica, ma anche una gara-esibizione importante sulla strada che porta la ginnastica italiana verso i Giochi Olimpici di Pechino2008. ╚ il Grand Prix 2008 di ginnastica, in programma sabato 3 novembre al Datch Forum di Milano. Occasione preziosa, per appassionati e tecnici, per apprezzare 48 tra i pi¨ importanti atleti internazionali, che si sfideranno sul palcoscenico milanese.

La nazionale italiana - Gli azzurri schierano molte delle loro punte di diamante, che approfitteranno dell'occasione per mettere a punto la preparazione in vista dei Giochi Olimpici di Pechino2008 : da Igor Cassina(oro olimpico ad Atene 2004 alla sbarra) a Vanessa Ferrari (che, malgrado l'infortunio al piede che giÓ l'ha condizionata ai recenti campionati del mondo di Stoccarda, sarÓ presente per un'esibizione).

Presenti anche a Monica Bergamelli (campionessa europea a Volos 2006 alla trave) Enrico Pozzo (quinto alla sbarra a Stoccarda 2007) e Matteo Morandi (bronzo mondial agli anelli a Melbourne 2005), mentre un infortunio ha bloccato all'ultimo istante Andrea Coppolillo (oro europeo agli anelli nel 2005), che sarÓ comunque presente all'appuntamento milanese come ospite.

Il signore degli anelli - A guidare pubblico (previsti in oltre 6mila sulle tribune del Forum) e spettatori tra gare ed esibizioni un presentatore d'eccezione: Yury Chechi"il signore degli anelli" (un oro e un bronzo olimpico, 5 ori e 2 bronzi mondiali nella specialitÓ) della ginnastica italiana.

Verso Pechino2008 - Occasione importante, quella del Grand Prix anche per festeggiare la recente qualificazione di tutte e tre le squadre (ginnastica artistica maschile e femminile e ritmica) all'Olimpiade. Oltre all'Italia, solo Russia, Cina, Giappone avranno le tre rappresentative a Pechino nel 2008. Gli azzurri se la vedranno con due assi agli anelli, il cinese Chen Yibing (campione del mondo) e il bulgaro Jordan Jovtchev. In campo femminile ci saranno l'oro mondiale nel corpo libero, la britannica Elisabeth Tweddle, e l'argento mondiale alle parallele, la rumena Steliana Nistor .

Ritmica d'argento - Spettacolo garantito anche per la presenza della squadra di ritmica azzurra, argento olimpico ad Atene 2004 e reduce da tre argenti ai mondiali di Patrasso. źIl grand Prix Ŕ una verifica importante sulla strada verso Pechino 2008╗, sottolinea Emanuela Maccarani , commissario tecnico della nazionale di Ritmica.

Alla scoperta dell'aerobica - ╚ al Grand Prix protagonista sarÓ anche la ginnastica aerobica, che a nel programma delle Olimpiadi di Pechino potrebbe essere ammessa come disciplina dimostrativa, spiega a Radio24 Cristina Casentini , commissario tecnico della squadra italiana.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio