ILSOLE24ORE.COM > Notizie Tecnologia e Business ARCHIVIO

Profuma di antico e si colora di nero la nuova casa hi-tech disegnata da Philips

di Gianni Rusconi

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
28 marzo 2007

PHOTOGALLERY
Guarda le immagini della linea "black tech"

Forte di ben diciassette "iF product design award" vinti nei giorni scorsi in sei diverse categorie, dalla consumer electronics alla Advanced Studies (che riguarda soluzioni digitali e sensitive all'avanguardia), Royal Philips Electronics continua a battere sul tasto del design raffinato e compatto e lo fa tornando all'antico. Per lanciare la nuova generazione di apparecchi audio e video per la casa, la multinazionale olandese torna infatti a scommettere sul nero, colore simbolo della rivoluzione elettronica anni '80 (impianti hi-fi in primis) e ponte di collegamento ideale fra modernità e sapori del passato, fra tecnologie allo stato dell'arte e semplicità. In Philips hanno così coniato uno slogan, "black tech", che vuole essere il biglietto da visita per tutta una nuova serie di prodotti – flat Tv, sistemi di home theater e dispositivi digitali - che diventeranno fedeli oggetti di "compagnia" per le persone popolando salotti e spazi comuni delle abitazioni di domani. Un primo passo di quello che succederà in futuro all'interno delle mura domestiche, dove gli apparecchi elettronici non saranno più visibili come li concepiamo oggi, bensì incorporati negli ambienti e negli arredi della casa: pareti, soffitti, sedie, tavoli…

Il Tv widescreen? Incorporato nella parete
Prodotti in grado di adattarsi alle abitazioni e agli stili di vita. Questa la ricetta con la quale Philips ha dato vita alla filosofia Ambilight, e cioè Tv flat grande formato che sfruttano una rivoluzionaria tecnologia per la generazione di fasci luminosi attorno allo schermo (che riprendono i colori di sfondo della trasmissione che si sta guardando) e immagini ad alta definizione per creare un'esperienza di entertainment audiovisivo unica. Al di là, cioè, di prestazioni portate ai massimi livelli possibili. Il televisore si trasforma quindi da semplice apparecchio elettronico a componente di arredo che sfoggia materiali (come l'alluminio satinato o il vetro) e rifiniture in tono con l'ambiente domestico: oggi i display widescreen Lcd di Philips si possono appendere al muro del salotto, nella casa di domani saranno parte integrante di una parete divisoria e le immagini racchiuse nel vetro dello schermo potranno essere ovunque, dal pavimento al soffitto.

L'home theater si fa compatto, la musica viaggia via Wi-Fi
Un esclusivo sistema dalla superficie traslucida di colore nero e completo di subwoofer e casse integrate, che promette un'esperienza di entertainment ai massimi livelli qualitativi. Così Philips ha presentato il nuovo Ambisound SoundBar (modello HTS8100, in vendita da aprile con prezzi di listino a partire da 999 euro), un prodotto che riunisce in un'unica soluzione sintonizzatore, lettore Dvd e altoparlanti che riproducono in avanti il suono del canale anteriore e lateralmente quello dei canali esterni per garantire un audio di qualità surround indipendentemente dalle dimensioni e dalla conformazione della stanza. Il massimo della prestazioni visive (quando collegato al Tv ad alta definizione a schermo piatto) e sonore con un unico impianto, dal design ricercato e al tempo stesso minimalista, in linea con quello degli altri componenti digitali della collezione Philips.
Se Ambisound rappresenta la nuova espressione elegante del classico impianto hi-fi, il Wireless Music Center (modello WACS7000, da qualche tempo a listino con prezzi al pubblico di 999 euro) è, nella visione del produttore olandese, il "juke box" digitale del nuovo millennio, pensato quale elemento di classe per qualsiasi ambiente. Questo dispositivo, dotato di radio Fm e di porta Usb attraverso la quale scaricare e caricare i file Mp3 da e verso il pc o altri apparecchi digitali, è in grado infatti di immagazzinare l'equivalente di 1.500 Cd audio e inviare contemporaneamente, via Wi-Fi, la musica in modalità streaming fino a cinque stazioni "satellite" poste in diversi ambienti della casa.

Telefoni Voip "pc less" e lettori Mp3 ultrapiatti
Oltre ai prodotti video e audio per la casa, nella galleria "black tech" di Philips vi sono anche dispositivi di comunicazione e per il mobile entertainment. Voip841, è infatti il primo telefono Dect della casa olandese compatibile con i servizi di Skype, di cui supporta il software che abilita il passaggio della voce sul protocollo; con questo apparecchio (prezzo al pubblico di 180 euro) si può quindi chiamare via Internet anche quando il pc non è connesso alla Rete e sfruttando lo schermo a 65mila colori ad alta risoluzione per visualizzare l'elenco dei contatti. L'essere un device ultracompatto, soli nove centimetri di lunghezza per un peso di 48 grammi, è infine la prerogativa del lettore musicale GoGear SA9200 (prezzi a listino a partire da 159 euro), prodotto che di innovativo non ha solo il design resistente agli urti e dalle finiture nere lucide. Questo mini player, compatibile solo con computer basati su sistema operativo Windows, è infatti dotato di 2 Gbyte di memoria con la quale memorizzare fino a 500 file Mp3 (o 1.000 in formato Windows Media Audio) oppure fino a 560 foto digitali. Contenuti che si rendono accessibili attraverso un'unica interfaccia touch screen che si illumina al semplice tocco per il controllo delle funzioni (tramite icone grafiche che illustrano i menu e gli album in archivio) e del sistema di navigazione SuperScroll.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
7 MAGGIO 2010
7 MAGGIO 2010
7 MAGGIO 2010
7 maggio 2010
 
L'Italia vista dal satellite
La domenica di sport
Sony Ericsson Xperia X10
Nokia N8
Si chiude l'era del floppy disk
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-