ILSOLE24ORE.COM > Notizie Tecnologia e Business ARCHIVIO

Mercato pc: crescita a doppia cifra nel 2007. Hp sempre regina

di Gianni Rusconi

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
19 gennaio 2008

Oltre 271 milioni: tanti soni stati i personal computer (notebook, desktop e server a piattaforma x86) venduti nel mondo secondo i dati preliminari della società di ricerca Gartner nel corso dell'anno passato, il 13,4% in più rispetto al 2006. Il mercato dei pc si conferma quindi in salute e il quarto trimestre del 2007, chiusosi con un incremento della domanda del 13,1% (per complessivi 75,9 milioni di pezzi consegnati), lo conferma in modo evidente. Il primo commento espresso dagli analisti è di carattere geografico: cresce ulteriormente, infatti, il peso specifico della regione Asia-Pacifico (+18,7% il salto in avanti dal 2006, per complessive 70,7 milioni di pc venduti) e dell'america Latina (24 milioni il consuntivo al 31 dicembre, in virtù di un incremento dell'8,9%), persiste l'andamento lento del mercato nordamericano (+5,3%, per oltre 64 milioni di pezzi) e l'area Emea si conferma il bacino di utenza più prolifico per l'industria dei computer. Fra Europa e Medio Oriente, infatti, sono stati portati sul mercato nel 2007 92 milioni di computer, una dato che supera del 14,7% quello registrato alla fine del 2006.
Dell in ripresa, Acer sempre più terza forza. E negli Usa brilla Apple
Il secondo, dedicato ai vendor, non ha bisogno di molte interpretazioni: Hewlett-Packard consolida la propria supremazia ampliando la forbice che la separa dai suoi primi concorrenti. La casa californiana, stando ai dati di Gartner, si porta infatti a casa una fetta del 18,2% delle vendite globali del 2007 (poco meno di 50 milioni i pc spediti dalla casa di Palo Alto) sfruttando in particolare la domanda di prodotti consumer e di computer portatili, che le sono valsi una crescita in volumi del 23,3% nel corso dell'ultimo trimestre dell'anno. La grande rivale Dell, nonostante un quarto trimestre con il botto (in cui ha segnato una crescita anno su anno del 17%), si deve accontentare di una quota del 14,3% e paga l'anno della svolta (organizzativa e strategica) con una crescita in unità, dal 2006, limitata all'1,7%. Acer si conferma sul terzo gradino del podio (ma è seconda dietro Hp in Emea) con una market share dell'8,9% sfruttando le vendite in ambito consumer e l'acquisizione di Gateway, precedendo nell'ordine Lenovo (salita al 7,4%) e Toshiba (al 45). Apple, da parte propria, ha fatto segnare una delle sue migliori prestazioni negli Stati Uniti da qualche anno a questa parte: oltre un milione di Mac venduti, con una crescita del 28% rispetto allo stesso periodo del 2006, che per la società della Mela significano il quarto posto nelle classifica di vendita e una quota di mercato del 6,1%.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
7 MAGGIO 2010
7 MAGGIO 2010
7 MAGGIO 2010
7 maggio 2010
 
L'Italia vista dal satellite
La domenica di sport
Sony Ericsson Xperia X10
Nokia N8
Si chiude l'era del floppy disk
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-