ILSOLE24ORE.COM > Notizie Cultura e Tempo libero ARCHIVIO

Libri/ Antonio Iovane: Ti credevo più romantico

di Marco Barbonaglia

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
23 febbraio 2007

Gerry Bellotto, protagonista del romanzo Ti credevo più romantico, è un personaggio inventato da Antonio Iovane. Nelle intenzioni dell’autore, però, dovrebbe essere una figura che racchiude l’essenza di tanti comici italiani realmente esistiti. Protagonisti della cosiddetta commedia sexy degli anni ’70, di show come Drive-in nel decennio successivo, molti dei quali sono scomparsi dalla scena verso la metà degli anni’90. E, in effetti, di uomini di spettacolo, che hanno attraversato una parabola simile, ce ne sono parecchi. Al suo protagonista, Iovane, regala, alla fine, un’uscita di scena quasi epica, comunque meno insapore, (anche se completamente inverosimile) di quella toccata a molti dei suoi colleghi.

Attraverso le vicende di Bellotto, l’autore ci parla di oltre trent’anni di storia, soprattutto della televisione, e di come questa abbia interagito, influenzato e,infine, inglobato la realtà. Peccato che in questo racconto Iovane ci infili davvero di tutto. Dall’Ingegnere (Cavaliere) che costruisce il suo impero mediatico, a Enzo Tortora, da Noschese a Nurejev, da Agnelli a Moravia. Ad un certo punto, il protagonista incrocia perfino un auto con a bordo Patty Pravo e Jimi Hendrix.

Per quasi 400 pagine, poi, quasi tutto è filtrato dal punto di vista del comico, che pontifica su ogni cosa. Lancia il suo giudizio,che vorrebbe essere dissacrante ma è quanto più possibile reazionario e conformista, sulla contestazione, sul cinema, sulla poesia, sulle donne, su chi non sa ridere e così via.

Non c’è motivo di dubitare che la filosofia spiccia di Bellotto sia volutamente rozza e nazionalpopolare. E’ probabile che lo scrittore volesse ritrarre una figura qualunquista, maschilista e superficiale, senza prenderne le parti. L’impressione che si ricava leggendo il libro, però, è diversa. Sembra che il comico, sia osservato con una crescente simpatia, fino a essere quasi elevato ad eroe dei nostri tempi.

Il romanzo ha l’indubbio pregio di descrivere bene le stagioni della tv italiana. Riassume con precisione la storia del trash cinematografico, degli anni ‘70 e degli show televisivi, a partire dagli anni ‘80. Ma la narrazione diventa presto ripetitiva, le battute del comico non fanno mai ridere e il suo atteggiamento di disinteresse verso tutto quello che non sono le gag di Jerry Lewis, risulta scontato. I dialoghi, poi, celano sempre una qualche fastidiosa massima, un capovolgimento della realtà, una visione della vita, che dovrebbe stupire e illuminare, ma, più spesso, non fa che irritare.

Antonio Iovane
Ti credevo più romantico
371 pagine. Barbera Editore
Euro 16,50

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
7 maggio 2010
 
Aguilera ambasciatrice contro la fame
La consegna dei David di Donatello
Man Ray a Fotografia Europea
Elegante e brutale. Jean-Michel Basquiat alla Fondation Beyeler di Basilea
"World Press Photo 2010". Fotografie di autori vari
 
 
dal 21 al 24 Maggio 2020
1 Gli anni più belli 4822786   
2 Bad Boys for Life 882212   
3 Il richiamo della foresta 680273   
4 Parasite 5142949   
5 Sonic. Il film 2194723   
6 Odio l'estate 7339961   
7 Cattive acque 263009   
8 La mia banda suona il pop 240521   
9 Dolittle 4522635   
10 Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) 348839   
tutti i film nelle sale » tutti i dettagli »

Trovo Cinema

Scegli la provincia
Scegli la città
Scegli il film
Tutti i film
Scegli il cinema
Tutti i cinema
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-