ILSOLE24ORE.COM > Notizie Cultura e Tempo libero ARCHIVIO

Naked giornaliste d'assalto, e giornalisti professionisti "smutandati": la notizia a confronto

di Stefano Biolchini

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
13 marzo 2008

Arrivano anche in Italia le Naked News. E nei giornali come nelle tv "concorrenti" è bufera. Con le colleghe più o meno "scioccate" per questo uso improprio e promiscuo "della professione e del corpo" e i maschietti pronti ad abbonarsi

La notizia è di quelle da spaccare le redazioni: niente ideologia anni Settanta, per carità è fuori moda. Qui si tratta di etica - parola grossa - del giornalismo: arrivano anche in Italia le Naked News. E nei giornali come nelle tv "concorrenti" è bufera. Con le colleghe più o meno "scioccate" per questo uso improprio e promiscuo "della professione e del corpo" e i maschietti a dire in pubblico che no... non si può, e che però bisogna prima capire e quindi perché no, abbonarsi - 10 euro al mese per la versione nudo integrale, 4 euro per quella in topless - a tutto ciò che renda più completa l'informazione (sic!).

Poi qua e là, i nuovi libertini impenitenti, di entrambi i sessi, che un po' per convinzione, un po' perché fa tanto "avanti" dire che "beh, in fondo, non c'è niente di male" e poi anche nelle nostre rispettabilissime redazioni talvolta capita di imbattersi in una quota speciale più o meno rosa di giornaliste-veline assunte per meriti extra-lavorativi (ricordate lo scandalo dell'estate, con tanto di complicazioni governativo elettoralistiche e la ipotizzata compravendita di senatori che sponsorizzavano un'amica in Rai?) .

Tanto clamore per nulla, anche a giudicare dal successo dei click sui siti che riportano la notizia. Tra tutte queste caste Susanne e Vecchioni più o meno nascosti quel che proprio non torna però è lo stupore (quand' anche etico). Non siamo noi la patria delle Veline, idolo dei ragazzini e meta-sogno delle ragazzine e del disimpegno imperante? Che dire poi dei nostri soloni del giornalismo, impeccabilmente incravattati eppure sovente "smutandati" davanti alle facezie del primo potente o politico di turno? E ancora, giusto per tornare alla gradazione etico-giornalistica: quale e quanta differenza di volgarità (con quest'ultima categoria variabilissima) corre tra le notizie lette "nude" e le tribune finto-politiche con gambe ammiccanti in libertà e domande talmente accondiscendenti da far scattare nell'ospite l'eloquentissimo e sempre in agguato "la ringrazio per la domanda"?


Da noi poi, dove capita sempre più spesso che le notizie arrivino dai programmi di satira come Le Iene, o dalle inchieste di Striscia la Notizia, o perfino da siti di gossip (Dagospia) c'è davvero qualche collega pronto a indignarsi seriamente per una professionista discinta al desk del notiziario? Anche l'indignazione si dirà è categoria discutibile e personalissima, eppure a farci sobbalzare l'ultimo rigurgito etico, più che la velina, o meteorina, o naked giornalista di turno forse dovrebbero essere certi contratti a tanti zeri per giornalisti che si accapparrano gli spazi più blasonati dell'informazione, senza farla veramente e sconfinando nell'intrattenimento più a buon mercato quando non nel marketing più bieco.

È un segno dei tempi che da noi faccia più scandalo la giornalista senza veli dell'inchiesta della Gabanelli con Report che ha messo a nudo l'intera categoria dei giornalisti, scoperchiando, senza che i giornali vi dessero spazio o approfondissero i vari conflitti d'interesse che ci riguardano più direttamente? Per non parlare del supremo tutore dell'etica, il beneamato Ordine, che nell'indifferenza e nel tengo famiglia e partito, ha fatto finora davvero pochino? E ancora mi domando, visto il livello qualitativo di certi tg e il grado di volgarità di alcuni titoli di prima pagina di molti giornali, solo chi ha tempo e voglia si scateni contro le colleghe messe a nudo.

D'altronde il format sembra vincente, con milioni di Naked-spettatori in tutto il mondo, dunque format più-format meno che si discute a fare di massimi sistemi e decoro della professione? Alla prova di ammiccamento con nudo più o meno mascherato resistono ben poche testate: basta sfogliare un qualsiasi giornale per capire come il nudo ammicchi se non dal di dentro almeno al fianco delle notizie scritte o lette dai più "seri" fra noi. E dunque di cosa stiamo parlando? Il nudo ci fa comodo solo se a fianco della nostra notizia, giusto per attrarre lettori e click sui siti, ma non se direttamente in evidenza? A far la differenza è l'informazione, insomma, quella fatta bene.

Piuttosto un dubbio: tra le varie giornaliste in nudo pare ce ne sia una con il seno taroccato: questo sì che non è un buon segno per il giornalismo senza veli! Quanto alle colleghe giornaliste, in attesa di una vera parità nelle nostre redazioni notoriamente maschiliste, non resta che attendere anche da noi Naked Daily news dove a spogliarsi sono i maschietti. Infine tranquilli: a salvaguardare l'etica resterà comunque il baluardo saldo e senza macchia del Nostro Ordine dei giornalisti: i Naked Journalisti magari verranno anche iscritti, ma solo in un albo speciale...


stefano.biolchini@ilsole24ore.com

http://www.telegiornaliste.com/

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
7 maggio 2010
 
Aguilera ambasciatrice contro la fame
La consegna dei David di Donatello
Man Ray a Fotografia Europea
Elegante e brutale. Jean-Michel Basquiat alla Fondation Beyeler di Basilea
"World Press Photo 2010". Fotografie di autori vari
 
 
dal 21 al 24 Maggio 2020
1 Gli anni più belli 4822786   
2 Bad Boys for Life 882212   
3 Il richiamo della foresta 680273   
4 Parasite 5142949   
5 Sonic. Il film 2194723   
6 Odio l'estate 7339961   
7 Cattive acque 263009   
8 La mia banda suona il pop 240521   
9 Dolittle 4522635   
10 Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) 348839   
tutti i film nelle sale » tutti i dettagli »

Trovo Cinema

Scegli la provincia
Scegli la città
Scegli il film
Tutti i film
Scegli il cinema
Tutti i cinema
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-