ILSOLE24ORE.COM > Notizie Cultura e Tempo libero ARCHIVIO

Wikipedia, superati i 6 milioni di dollari
di raccolta fondi

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
2 gennaio 2009

Jimmy Wales ce l'ha fatta. L'appello del fondatore di Wikipedia per raccogliere 6 milioni di dollari a sostegno della sua Wikipedia Foundation - l'organizzazione no profit che gestisce il portale, con 23 dipendenti e base a San Francisco - è stato ampiamente recepito, e addirittura superato: ad oggi le donazioni arrivano a 6,1 milioni di dollari. Ma perché un sito visitato da 250 milioni di persone ogni mese ha bisogno di lanciare un appello on-line per trovare sostegno finanziario? Pare che le spese per l'anno fiscale 2008-2009 ammontino a 5,9 milioni di dollari, mentre nelle casse, prima del lancio della sottoscrizione, ne rimaneva appena più di uno. Spese per il personale, per le tecnologie, e per promuovere la filosofia di Wikipedia nel mondo, vale a dire democratizzazione e trasparenza dell'informazione.
E se poco prima di Natale le donazioni ammontavano a poco più della metà dei fondi richiesti, durante le feste, vuoi per la sempre più diffusa tendenza a scegliere regali immateriali e di valore culturale-filantropico, vuoi per l'accorato appello che lo stesso Wales aveva pubblicato sull'homepage del suo portale, con l'inizio del 2009 la Wikipedia Foundation ha raccolto la cifra che si era prefissata.
Ma chi ha finanziato Wikipedia? Si tratta in gran parte di donatori anonimi, e i versamenti più numerosi sono stati quelli fra i 10 e i 25 dollari, fatti online oppure tramite bonifici bancari. Fra i sostenitori più generosi, anche la Stanton Foundation (la charity dall'ex presidente della tv statunitense Cbs, Frank Stanton, scomparso nel 2006), con quasi un milione di dollari in totale, emessi in due tranches. Da alcune parti si sono sollevati dubbi sulla destinazione di questi fondi, che invece di essere devoluti alla ricerca e alla promozione della filosofia "Wiki", andrebbero a finire nelle tasche dei dipendenti della Fondazione. Ma dal momento che Wikipedia ha ribadito che la trasparenza è il suo obiettivo, ecco che per dipanare le perplessità è possibile consultare il report finanziario 2008-2009 proprio dal portale.
(Ch. B.)

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.


 
   
 
 
 

-UltimiSezione-

-
-
7 maggio 2010
 
Aguilera ambasciatrice contro la fame
La consegna dei David di Donatello
Man Ray a Fotografia Europea
Elegante e brutale. Jean-Michel Basquiat alla Fondation Beyeler di Basilea
"World Press Photo 2010". Fotografie di autori vari
 
 
dal 7 al 10 Novembre 2019
1 C'era una volta a... Hollywood 9054596   
2 Ad Astra 816156   
3 Rambo - Last Blood 732685   
4 Yesterday 472787   
5 Dora e la città perduta 417098   
6 Il Re Leone 37101567   
7 Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film 303942   
8 Vivere 248895   
9 Tutta un'altra vita 1542972   
10 It - Capitolo Due 9345206   
tutti i film nelle sale » tutti i dettagli »

Trovo Cinema

Scegli la provincia
Scegli la città
Scegli il film
Tutti i film
Scegli il cinema
Tutti i cinema
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-