Dal Portogallo con amore: In bocca al lupo Milan, firmato Rui

* Goal.com *

Nella finale di Champions League persa col Liverpool nel 2005, nelle file del Milan c'era anche Manuel Rui Costa, campione indimenticato dai tifosi rossoneri. Ora che il Milan si appresta a quella che può sembrare una rivincita di quella sfortunata finale, il campione portoghese ha voluto dare il suo personale augurio alla sua ex squadra, indirizzando una lettera all'amministratore delegato Galliani."Chi ha avuto la fortuna, come me, di vivere la Famiglia del Milan non dimentica e non smette mai di sentirsi parte di essa - ha scritto Rui Costa, come viene riportato sul sito web ufficiale del club rossonero - L'ho capito rientrando al Benfica, una scelta molto sentimentale che mi ha riportato alle mie radici coronando un sogno che mi aveva accompagnato dal giorno in cui, ragazzino, avevo lasciato Lisbona. Il Milan però ti entra nelle vene e non ne esce più, quindi vorrei trasmettere a Lei, al Presidente, a Carlo e a tutti i ragazzi che il mio cuore sarà con tutti Voi ad Atene. Sono orgoglioso di quello che avete saputo fare in questa difficilissima stagione e so che saprete chiuderla da Milan, con la classe ed il coraggio che solo il Milan sa esprimere in questi momenti 'speciali'! Battere il Liverpool sarà una piccola rivincita anche per me... In bocca al lupo dal vostro affezionatissimo Manuel Rui Costa".