ITALIA

 
 
 

 
HOME DEL DOSSIER
5 Ottobre 2009
4 Ottobre 2009
3 Ottobre 2009
2 Ottobre 2009
1 Ottobre 2009
30 Settembre 2009
22 Settembre 2009
21 Settembre 2009
20 Settembre 2009
19 settembre 2009
18 settembre 2009
17 Settembre 2009
16 settembre 2009
15 settembre 2009
14 settembre 2009

11 Settembre 2009

10 Settembre 2009
9 Settembre 2009
8 settembre 2009

7 settembre 2009

6 Settembre 2009
5 Settembre 2009
4 Settembre 2009
3 Settembre 2009
2 Settembre 2009

1 Settembre 2009

LEZIONI PER IL FUTURO / La bussola Ue per uscire dalla crisi

di Giorgio Napolitano

Pagina: 1 2 di 2
commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
6 settembre 2009

«... PAGINA PRECEDENTE
La risposta da dare a mio avviso - ma non soltanto mio, come ho potuto constatare nell'incontro del giugno scorso con altri autorevoli presidenti "non esecutivi" di stati membri dell'Unione - Ŕ netta : no, Ŕ indispensabile sciogliere quei nodi. Tanto per cominciare, concludendo la vicenda, che si trascina da otto anni, del nuovo Trattato dell'Unione, portando a termine la ratifica del Trattato di Lisbona e procedendo decisamente alla sua attuazione. Il futuro dell'Europa, e per essa dell'Unione Europea, non pu˛ rimanere sospeso al filo della defezione anche di uno solo del 27 paesi i cui governi hanno solennemente firmato un Trattato.
Confidiamo ora nei voti del Bundestag e del Bundesrat tedeschi in ottemperanza alla complessa se non inquietante sentenza della Corte di Karlsruhe; confidiamo nella saggezza degli elettori irlandesi chiamati a pronunciarsi con un nuovo referendum, e contiamo sull'impegno dei leader politici pi¨ europeisti di quel paese.

Nello stesso tempo bisogna esser pronti a cercare nuove soluzioni se ci˛ sarÓ necessario; e bisogna presto saper fare scelte giuste per le prossime designazioni dei vertici istituzionali dell'Unione. Permettete a me, come vecchio parlamentare nazionale ed europeo, di aggiungere concludendo un'espressione di apprezzamento e di fiducia per il contributo che potrÓ venire dal parlamento europeo - qual Ŕ scaturito dalle recenti, difficili elezioni - che Ŕ oggi chiamato a operare per riguadagnare alla causa europea il consenso di troppi elettori che se ne sono allontanati.

6 settembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Pagina: 1 2 di 2
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio

L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
 
 
 
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-