ITALIA

 
 
 

 
HOME DEL DOSSIER

8 Maggio 2010

7 Maggio 2010

6 Maggio 2010

5 Maggio 2010

4 Maggio

3 Maggio 2010

1 Maggio 2010

30 Aprile 2010

29 Aprile 2010

28 Aprile-2010

26 Aprile 2010

25 Aprile 2010

24 Aprile 2010

23 Aprile 2010

22 Aprile 2010

21 Aprile 2010

20 Aprile 2010

19 Aprile 2010

18 aprile 2010

17 Aprile 2010

16 Aprile 2010

15 Aprile 2010

14 Aprile 2010

13 Aprile 2010

12 Aprile 2010

11 Aprile 2010

10 Aprile 2010

9 Aprile 2010

8 Aprile 2010

7 Aprile 2010

6 Aprile 2010

4 Aprile 2010

3 Aprile 2010

2 Aprile 2010

1 Aprile 2010

ATTACCO ALL'INFORMAZIONE / Il rigor mortis contro i giornali

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
1 Aprile 2010

Si straparla spesso in Italia di libertÓ di stampa, vedendo magari minacce dove ve ne sono poche o punto. Ieri invece Ŕ scattato un pericolo reale con un decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale che tronca le agevolazioni concesse ai quotidiani per le spese di spedizione postale agli abbonati. Togliere dinamismo all'informazione non Ŕ mai cosa che fa onore a un governo, e stavolta con un'aggravante. Il decreto ha addirittura un effetto retroattivo stabilendo che dal 1░ aprile la tariffa agevolata viene annullata anche agli abbonamenti in corso. Un colpo alla "certezza del diritto", di cui tanti si ammantano. Ma, a poche ore da un'elezione che ha visto milioni di cittadini stufi della "casta", appare evidente la sperequazione se i tagli vengono comparati a tutele e sovvenzioni di cui godono i giornali di partito. Due assurdi pesi e due truccate misure. I contributi per le spese di spedizione agli abbonati non sono una regalia. Sono la compensazione di un disservizio pubblico, quello postale, che impedisce ai lettori di ricevere i giornali in tempi ragionevoli per la lettura come accade in tutti i paesi civili. Siamo il giornale del rigore nei conti pubblici, ma non del rigor mortis per i giornali, che nutrono di idee e temi anche il Web. E contro questa imposizione ci batteremo, certi di spuntarla per i lettori e per la libera opinione pubblica.

1 Aprile 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio

L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
 
 
 
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-