ITALIA

 
 
 

 
HOME DEL DOSSIER

4 Aprile 2010

3 Aprile 2010

2 Aprile 2010

1 Aprile 2010

31 Marzo 2010

30 Marzo 2010

29 Marzo 2010

28 Marzo 2010

27 Marzo 2010

26 Marzo 2010

25 Marzo 2010

24 Marzo 2010

23 Marzo 2010

22 Marzo 2010

21 Marzo 2010

20 Marzo 2010

19 marzo 2010

18 Marzo 2010

17 Marzo 2010

16 Marzo 2010

15 Marzo 2010

14 Marzo 2010

13 Marzo 2010

12 Marzo 2010

11 Marzo 2010

10 Marzo 2010

9 Marzo 2010

8 Marzo 2010

7 Marzo 2010

6 Marzo 2010

5 Marzo 2010

4 Marzo 2010

3 Marzo 2010

2 Marzo 2010

1 Marzo 2010

28 Febbraio 2010

27 Febbraio 2010

26 Febbraio 2010

25 Febbraio 2010

24 Febbraio 2010

23 Febbraio 2010

USA E UE CONTRO I CDS / Un debito sovrano per il mio regno

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
11 Marzo 2010

Malgrado gli impegni dei governi, i tentativi di arrivare a una regolamentazione globale coordinata dei mercati finanziari si sono rivelati finora inconcludenti. Anzi, a ben guardare, la distanza di posizioni tra Europa e Usa su tematiche-chiave come la vigilanza, la contabilitÓ aziendale o la regolamentazione delle banche Ŕ addirittura aumentata: l'armonizzazione delle leggi, nel terzo anno dalla crisi dei subprime, resta lontana. Con un'eccezione: la lotta agli speculatori. Da quando la grande speculazione internazionale ha preso di mira il debito sovrano degli stati invece delle azioni delle banche, infatti, nessun governo si sente pi¨ al sicuro: come Ŕ accaduto alla Grecia, altri paesi potrebbero finire nel mirino dei "sabotatori" dei mercati. Ecco allora prendere corpo la convergenza d'interessi alla base delle grandi riforme. La determinazione di Francia e Germania a regolamentare in Europa il mercato dei credit default swap ha costretto gli Usa ad allinearsi: il presidente della Cftc, l'authority Usa sui derivati, ha detto chiaramente che gli Stati Uniti seguiranno l'Europa su questa strada e che una stretta collaborazione contro la speculazione Ŕ stata giÓ avviata tra le due sponde dell'Atlantico. ╚ un primo passo, ma Ŕ sicuramente nella direzione giusta.

11 Marzo 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio

L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
 
 
 
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-