TECNOLOGIA &BUSINESS

 
 
 

Netbook e notebook

 
HOME DEL DOSSIER

Notebook, tutte le novitÓ

Netbook, i nuovi modelli

I test, le prove e i confronti

Il mercato e i trend

Photogallery e video

Samsung cala l'asso sui notebook

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
4 novembre 2009

╚ la meno nota rispetto a quella dei prodotti audio e video (Tv Lcd e Led in testa) e a quella dei telefonini. Ma anche la divisione Information Technology, in Samsung, ha un peso importante e tutto lascia pensare che la societÓ voglia portarla ai livelli di risultato delle altre. Difficile che l'azione nei pc portatili condotta dal chaebol asiatico possa infastidire al momento le quote di mercato che vantano in Italia le varie Acer, Hewlett Packard e Toshiba ma si diceva la stessa cosa, qualche anno fa, dei televisori e dei telefonini.

Nei monitor per pc e professionali e nelle stampanti laser e multifunzione, invece, gli altri due segmenti della proposta It di Samsung, il ruolo del produttore Ŕ noto ed Ŕ quello di uno dei principali attori (per volumi di vendita) in circolazione. ╚ quindi nei computer che il gigante coreano deve ancora vincere la sua scommessa e con l'arrivo ufficiale di Windows 7 praticamente l'intera offerta, dai pc bonsai ai super portatili con schermo da 17 pollici, sono stati oggetto di "refresh".

Fra i tanti prodotti inseriti a catalogo per l'Italia due meritano una particolare citazione, i netbook N510 e i notebook della serie X. I primi rivendicano il vanto di essere fra gli apripisti della nuova generazione di mini portatili equipaggiati con la nuova scheda grafica Ion di Nvidia, le cui capacitÓ si sposano con lo schermo da 11,6 pollici per promettere all'utente un'esperienza multimediale e di intrattenimento digitale sicuramente superiore a quella dei classici netbook (ma non per questo paragonabile a quella garantita dai tradizionali notebook). Costano per˛ 499 euro al pubblico, 200 in pi¨ di un pc bonsai di vecchia generazione con Windows Xp e schermo da 10 pollici. Pi¨ economici sono in tal senso i modelli N140 (che vanta un'autonomia delle batterie di 11 ore) e N130, entrambi con display a tecnologia Led di dimensioni standard e in vendita a 349 e 329 euro rispettivamente.

La serie X segna invece l'ingresso di Samsung nella categoria Culv (Consumer Ultra low voltage), e cioŔ quella fetta di mercato cui Intel ha indirizzato i nuovi processori Core 2 Duo a basso consumo. Equipaggiati con Windows 7, tutti e tre i modelli mettono sul piatto una buona portabilitÓ (circa due chilogrammi il peso massimo) e un'ottima durata delle batterie (fino a nove ore) resa possibile anche dall'utilizzo di schermi retroilluminati a Led. La scelta va dall'ultraleggero da 11,6 pollici (X120) con chassis in titanio e tocca i classici formati da 14 e 15,6 pollici (X420 e X520): per tutti Ŕ assicurato il supporto dello standard Full Hd e la presenza di una porta Hdmi per il collegamento del notebook al televisore ad alta definizione. I prezzi di listino al pubblico della serie X partono dai 599 euro del mini notebook e toccano i 699 euro del top di gamma. (G. Rus.)

4 novembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA
RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio

L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER
Effettua il login o avvia la registrazione.
 
 
 
 
 
 
Cerca quotazione - Tempo Reale  
- Listino personale
- Portfolio
- Euribor
 
 
 
Oggi + Inviati + Visti + Votati
 

-Annunci-