Casa24

Bnp Paribas Re vicino all’acquisto di Corso Europa 2 a Milano

  • Abbonati
  • Accedi
Mondo immobiliare

Bnp Paribas Re vicino all’acquisto di Corso Europa 2 a Milano

In un mercato immobiliare italiano che, secondo molti investitori, sconta la mancanza di prodotto adeguato agli standard internazionali si è scatenata la competizione per mettere le mani su un gioiello situato nel pieno centro di Milano. Città che rimane il centro preferito per gli investimenti dei soggetti esteri che puntano sul nostro Paese.
Al centro del contendere un intero palazzo localizzato in corso Europa al numero 2, non lontano da piazza Fontana, di proprietà della famiglia Borromeo. In gara molti nomi di primo piano, per il momento sono arrivate le offerte di Generali, Fabrica Sgr e Bnp Paribas real estate. Secondo le ultime voci Bnp avrebbe fatto l’offerta più alta, circa 90 milioni di euro.

L'edificio risulta tutto affittato, quindi si tratta di un investimento core, a reddito. Qui un tempo c'erano gli uffici di Google prima che la società americana si trasferisse in una palazzina nel complesso di Porta Nuova.
Intanto in Italia arrivano nuovi investitori pronti a cogliere qualche occasione di mercato. I nuovi nomi che circolano sono Alpine Grove, Cale street, Sabal financial europe, mentre Tishman Speyer – che ha venduto nel 2014 gli uffici del Credit suisse nel cuore di Milano al fondo sovrano del Qatar -, sta cercando di investire ma non trova prodotto adeguato. Come molti hanno dichiarato in alcuni recenti convegni l'interesse per l'Italia resta alto, ma l'ormai vicino referendum impone cautela. Vedremo un ultimo trimestre ricco di deal o le decisioni saranno rinviate a gennaio?

© Riproduzione riservata