Il Sole 24 Ore
Stampa l'articolo Chiudi

14 ottobre 2011

Standard & Poor's declassa la Spagna ad AA


L'agenzia di valutazione Standard & Poor's ha tagliato nella notte il rating a lungo termine della Spagna di un gradino a "AA-" da "AA". La decisione, spiega una nota, riflette le «incerte prospettive di crescita» e il probabile peggioramento della crisi del sistema finanziario del Paese. S&P ha inoltre mantenuto l'outlook negativo, sottolineando che la Spagna affronta «rischi crescenti» dovuti a disoccupazione elevata, difficile congiuntura finanziaria e al rischio di rallentamento delle economie dei suoi principali partner. Il merito di credito della Spagna resta comunque migliore rispetto a quello dell'Italia declassata il mese scorso da A+ ad A da Standard & Poor's. Nei giorni scorsi il rating dell'Italia è stato abbassato anche da Moody's e Fitch.


14 ottobre 2011