Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 16 settembre 2013 alle ore 15:58.

My24
Chiesi Farmaceutici sale al 100% del capitale dell'americana Cornerstone

Chiesi Farmaceutici, società farmaceutica italiana, acquisirà il resto del capitale di Cornerstone Therapeutics, società americana quotata al Nasdaq e focalizzata sulla commercializzazione di prodotti specialistici ospedalieri negli Stati Uniti. Chiesi, che al momento controlla il 58% per cento del capitale di Cornerstone, acquisirà il resto del capitale, valutato in circa 225 milioni $, al prezzo di 9,5 $ per azione in contanti.

Grazie a questa operazione, si legge in una nota, il gruppo Chiesi compie un importante passo avanti nella costruzione di una più ampia presenza globale e rafforza in modo significativo la propria posizione negli Stati Uniti.

L'acquisizione di Cornerstone getta le basi per nuovi progetti nel trattamento di malattie respiratorie e di malattie rare e crea un canale di vendita per tutti i prodotti che Chiesi intende commercializzare negli Stati Uniti. L'azienda italiana acquisirà inoltre un ruolo di maggiore rilievo nella medicina specialistica nel più grande mercato del mondo per questo tipo di cura (circa il 50% dei progetti in farmaci per malattie rare hanno origine negli Stati Uniti).

L'operazione, si legge sempre nel comunicato, pone Cornerstone nelle condizioni ideali per continuare a crescere e a svilupparsi a lungo termine come società privata. «Siamo entusiasti di annunciare questa operazione, che offre agli azionisti Cornerstone un valore immediato e significativo in contanti e crea una maggiore flessibilità per Cornerstone mettendola nelle condizioni di crescere e prosperare nel mercato globale», ha detto Ugo Di Francesco, amministratore delegato di Chiesi.

Craig Collard, presidente e ceo di Cornerstone, detiene circa il 6% delle azioni in circolazione di Cornerstone, e ha raggiunto un accordo in base al quale esprimerà il suo voto a favore dell'operazione.

La transazione dovrebbe essere completata nel primo trimestre del 2014, subordinatamente al soddisfacimento di determinate condizioni, tra cui l'approvazione della maggioranza degli azionisti di Cornerstone diversi da Chiesi e dai funzionari e amministratori di Cornerstone, oltre che ad altre condizioni di chiusura. Le parti coinvolte ritengono che l'operazione non sia soggetta ad autorizzazione ai sensi del Hart-Scott-Rodino (HSR) Antitrust Improvements Act del 1976.

Chiesi ha incaricato Jefferies International LLC quale consulente finanziario e Morgan, Lewis & Bockius LLP quale consulente legale. Cornerstone ha incaricato Lazard quale consulente finanziario e Clifford Chance quale consulente legale.

Commenta la notizia

Listino azionario italia

301 Moved Permanently

Moved Permanently

The document has moved here.

Principali Indici

301 Moved Permanently

Moved Permanently

The document has moved here.

301 Moved Permanently

Moved Permanently

The document has moved here.

Shopping24

Dai nostri archivi