Finanza & Mercati

Rcs, eletto il Cda proposto da Cairo. La lista degli 11 membri

  • Abbonati
  • Accedi
VIA LIBERA DELL’ASSEMBLEA

Rcs, eletto il Cda proposto da Cairo. La lista degli 11 membri

L'assemblea di Rcs ha nominato il nuovo consglio di amministrazione del gruppo, composto da 11 membri e presieduto da Urbano Cairo. Del consiglio fanno parte 7 membri espressione di Cairo Communication e 4 della minoranza di Della Valle, Pirelli, Unipol e Mediobanca.

Nei giorni scorsi le previsioni indicavano invece un cda a 9 membri, di cui 6 della maggioranza e tre della minoranza. La proposta di un cda a 11 stata avanzata da un rappresentante di Cairo e approvata con i voti dello stesso gruppo, mentre le minoranze si sono astenute.

Cairo si insedia a Rcs: nominato cda da 11 persone

L'intenzione e' di dare spazio alle minoranze - ha confermato Cairo - cos cresciamo di uno sia noi che loro. Ora in consiglio dobbiamo remare tutti dalla stessa parte, non vedo perch no.

Il consiglio ora composto da Urbano Cairo, presidente, da Gaetano Miccich, Marco Pompignoli, Stefano Simontacchi, Stefania Petruccioli, Maria Capparelli, Alessandra Delmonte (per Cairo), oltre a Diego Della Valle, Marco Tronchetti Provera, Carlo Cimbri e Veronica Gava. Il compenso complessivo del consiglio, secondo la proposta del gruppo Cairo, sar di 350mila euro annui. La lista Cairo ha avuto il 70,71% dei voti, la lista delle minoranze il 29,14%. Le minoranze si sono astenute sulla nomina di Cairo a presidente.

IL NUOVO CDA DI RCS

Inizia cos ufficialmente l’era Cairo in via Solferino. Questa mattina a Milano in corso, infatti, la prima assemblea di Rcs MediaGroup da quando Urbano Cairo ha preso il controllo del gruppo editoriale. Sono presenti 211 azionisti in proprio e per delega, rappresentanti l'84,45% del capitale. Dalle presenze risulta invariata al 59,83% la quota di Cairo. E sono invariate anche le quote degli altri soci
rilevanti: Diego Della Valle ha il 7,32%, Mediobanca il 6,25%, Finsoe 4,61%, ChemChina (Pirelli) il 4,433%. Ha il 24,77% il patto che lega questi ultimi quattro soci storici, assieme a Imh (che comprende anche la partecipazione di Andrea Bonomi) che ha il 2,17%.

Stiamo operando su tre direttrici diverse. Entrare in un gruppo cosi' articolato non lo si puo' fare in un minuto. Cos Urbano Cairo, ha replicato ai piccoli azionisti in assemblea, precisando di aver dedicato tutto agosto alla conoscenza del gruppo Rcs. L'editore sta meditando anche su cosa fare della testata settimanale Il Mondo, chiusa nel 2014.

GLI AZIONISTI DI RCS
Con quote superiori al 2%

Secondo l'editore alessandrino, come spiegato in assemblea, in primis vale la conoscenza delle cose e dei fatti e quindi occorre lavorare su tre pilastri principali: Motivare le persone, fare attenzione ai costi e puntare sul marketing e la comunicazione. Senza escludere peraltro, ha precisato Cairo, la possibilita' di lanciare cose nuove: nessuno lo vieta. Uno sguardo di attenzione particolare al Giro d'Italia che ha un valore di circa 27 milioni contro gli oltre 100 milioni del Giro di Francia: Su questo fronte si pu sicuramente crescere - ha detto Cairo - certamente ci stiamo lavorando, c' tantissimo interesse da parte dei broadcaster sulla futura Tv del Giro. Vediamo, ci stiamo lavorando con grande impegno.

© Riproduzione riservata