Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 09 luglio 2014 alle ore 18:15.

My24
(Ansa)(Ansa)

In tempi non facili nemmeno per il business delle crociere, le compagnie marittime si ingegnano a trovare sempre nuove proposte e soluzioni per attrarre i turisti, con un occhio particolare per le famiglie. Msc gioca la carta della salute e della sicurezza a bordo, un tema che sta sicuramente a cuore ai consumatori, e in particolare a chi viaggia con bambini.

La compagnia ha infatti siglato un accordo conl'Istituto pediatrico Gaslini di Genova per garantire un supporto offerto da terra - da parte del personale dell'ospedale - ai medici di bordo. Un sistema tecnologico innovativo consentirà infatti la trasmissione di immagini e dati per garantire una consulenza 24 ore su 24, sette giorni su sette, ma anche prestazioni a distanza (previo appuntamento), dalla telediagnosi alla teleradiologia, al telemonitoraggio.

«Con questo progetto - spiega il ceo di Msc Crociere Gianni Onorato - la nostra compagnia rafforza le misure a tutela della sicurezza e della salute dei suoi viaggiatori, in particolare i più piccoli. Del resto, Msc registra una presenza crescente, particolare sulle crociere estive nel Mediterraneo, del target under 18. La telemedicina pediatrica si aggiunge ad altri servizi già attivi sulle nostre navi, come il teleconsulto e la teleradiologia».

Commenta la notizia

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi