Motori24

Mini fa gli auguri alla Porsche 911 per i suoi primi 50 anni

  • Abbonati
  • Accedi
ANNIVERSARI

Mini fa gli auguri alla Porsche 911 per i suoi primi 50 anni

  • –di Corrado Canali

A settembre la Posche 911 festeggia il proprio 50° compleanno. A farle gli auguri è la Mini. Anche se a prima vista le differenze appaiono enormi, la posizione dei motori: anteriore nella Mini, posteriore nella 911, oltre allo status di oggetto di culto vi sono numerosi altri punti in comune che Mini desidera onorare. La loro storia ha in comune che entrambi i modelli sono diventati famosi in tempi record. La Mini era una "new entry" con volumi di vendita che schizzarono immediatamente in alto, mentre la 911, come successore della Porsche 356, aveva la velocità nel DNA. Inoltre, solo pochissimi concetti automobilistici sono sopravvissuti ad un periodo di tempo così lungo, restando inconfondibili nonostante le numerose modifiche apportate nel corso degli anni.
Quando si fanno gli auguri di un compleanno speciale, di norma si comincia con le origini. Anche se la Mini e la Porsche 911 sono comunque incomparabili, vi sono alcuni elementi comuni che saltano immediatamente all'occhio. Per esempio, le difficoltà iniziali a trovare un nome adatto. Nel 1963, la Porsche 911 venne presentata inizialmente come Porsche 901. Ma lo zero al centro del nome di un tipo automobilistico era protetto dalla Peugeot. La conseguenza: la leggendaria vettura sportiva venne lanciata sul mercato solo un anno dopo come Porsche 911.
La Mini invece è stata quasi un parto gemellare. Il 26 agosto 1959 la British Motor La Mini invece è stata quasi un parto gemellare. Il 26 agosto 1959 la British Motor Corporation (BMC) svelò il risultato dei propri lavori di sviluppo aventi come oggetto una nuova e rivoluzionaria vettura compatta. Al pubblico vennero presentati due modelli: la Morris Mini-Minor e la Austin Seven.

© Riproduzione riservata