My24

"Odio il tiki taka". E' questa la confessione che fa più rumore tra le anticipazioni del libro 'Herr Pep', una biografia del tecnico del Bayern Monaco Pep Guardiola, redatta dallo scrittore Martí Perarnau e in uscita nelle librerie il 4 settembre prossimo. Tra le altre anticipazioni di Isaac Lluch, corrispondente del quotidiano catalano 'Ara' in Germania, c'è anche: "Un ritorno al Barcellona? No, scordatevi questa possibilità".

Il titolo di questo libro dedicato a Guardiola, uno dei grandi geni del calcio degli ultimi 10 anni, è in tedesco perchè Pep siede sulla panchina del Bayern ma sarà scritto in catalano e spagnolo, oltre a essere tradotto anche in inglese. A proposito della sua prima stagione in Baviera, Guardiola ha detto, riferendosi al tracollo casalingo per 4-0 contro il Real Madrid nel ritorno della semifinale di Champions League: "E' stata la mia peggior ca..ta come tecnico".

Ma a risaltare sono le sue parole riguardanti il famoso stile di gioco basato sul possesso palla e sull'esperienza in blaugrana. "Guardiola odia il tiki taka, per lui il possesso del pallone è solamente un mezzo per ordinare e insieme mettere in disordine. Se non c'è una sequenza di 15 passaggi, è impossibile far bene la transizione tra attacco e difesa. Impossibile", si legge nell'anticipazione mentre sul Barcellona Pep dice: "Non è vero che me ne sono andato perché Rosell non voleva rimodellare la rosa. Ero arrivato al limite e non vedevo quali opzioni potesse offrire la squadra. Un ritorno? No, scordatevi questa possibilità".

Shopping24

Dai nostri archivi