Il Sole 24 Ore
Stampa l'articolo Chiudi

Ricchi per caso / Non si preoccupano delle malattie e della vecchiaia


Di nuovo un errore prospettico: gli esperti notano come chi ha molto denaro non possiede una eguale percezione di cosa significhi fare fronte a una disabilità permanente, a una malattia, o a una semplice vecchiaia con acciacchi. Non proietta nel futuro come il mantenimento di uno standard di vita elevato debba coesistere con le spese extra di questo stato. La soluzione: pensare per tempo a un sostenuto piano assicurativo, proporzionato ai nuovi standard di vita.