Viaggi24

Panaji, piccola Lisbona

  • Abbonati
  • Accedi
Grandi Viaggi

Panaji, piccola Lisbona

Chiesa dell'Immacolata Concezione a Panaji, Goa (foto Milestone)
Chiesa dell'Immacolata Concezione a Panaji, Goa (foto Milestone)

Ci si dimentica quasi di essere in India passeggiando per Panaji, capitale del piccolo Stato del Goa. Chiese, vecchi tram, ville, qui tutto in stile lusitano, in contrasto con le donne in sari che camminano per le vie.
Nel XVI secolo Goa, sotto dominio portoghese, divenne una sorta di centro del Cattolicesimo nel Subcontinente, ma fu anche una potenza commerciale, grazie alla sua posizione strategica di porto verso l'Arabia.

Guarda la gallery

Guarda la mappa

dal 1961 che ormai Goa fa parte dell'India ma il sapore portoghese non ancora svanito. E le chiese sono diffuse quanto i templi induisti. Le pi antiche e notevoli si trovano a Old Goa, un tempo vecchia capitale dello Stato, tanto splendida da meritarsi il titolo di piccola Lisbona finch un'epidemia la devast costringendo le autorit a spostare la sede del piccolo Stato a "Pangim" (cos in portoghese). Di quell'epoca restano soprattutto i molti edifici religiosi. Come la Cattedrale da S, tra le chiese pi importanti dell'India, dedicata a santa Caterina. Altrettanto importante la Basilica del Bom Jess, dove sono conservate le spoglie di san Francesco Saverio, spedito nel 1541 nelle colonie portoghesi in Oriente per diffondere il Cristianesimo. Oggi, il 3 dicembre, si celebra in tutta la citt la sua festa.

Torna all'articolo "Goa, yoga e relax in riva al mare"

Goa, yoga e relax in riva al mare

Goa, yoga e relax in riva al mare: tutte le informazioni

India, lo shopping dei maharajah

Andamane, paradiso vergine

© Riproduzione riservata