ILSOLE24ORE.COM > Notizie Finanza e Mercati ARCHIVIO

Microsoft fa il pieno di utili (+79%) e migliora gli obiettivi

commenti - |  Condividi su: Facebook Twitter|vota su OKNOtizie|Stampa l'articoloInvia l'articolo|DiminuisciIngrandisci
25 gennaio 2008

Le difficoltà della congiuntura e i venti di crisi che soffiano sull'economia americana non toccano per ora il colosso Microsoft, i cui profitti del secondo trimestre volano grazie alle vendite positive di Windows Vista, Office e della console Xbox 360, e segnano un balzo del 79%, a 4,71 miliardi di dollari.

I ricavi del primo gruppo mondiale dell'informatica si attestano a 16,4 miliardi (+30%). Il risultato netto è di 50 centesimi per azione, meglio dei 46 attesi dagli analisti. I titoli Microsoft hanno preso il volo negli scambi serali (+8,6% a 34,7 dollari) dopo che la compagnia di Redmond ha rialzato pure gli obiettivi dell'esercizio 2007-2008, che si chiude a fine giugno.

Gli utili sono ora di 1,85-1,88 dollari ad azione rispetto al precedente range di 1,78-1,81 dollari e agli 1,81 dollari attesi da Wall Street. Anche i ricavi sono portati a 59,9-60,5 miliardi, rispetto ai precedenti 68,8-59,7 miliardi, e oltre i 59,4 miliardi attesi dagli analisti.

Le forti vendite di computer nel periodo delle feste natalizie hanno trainato i risultati del nuovo sistema operativo Vista e di Office, mentre la console Xbox 360, ha beneficiato pure del successo del videogame Halo 3. «Continuiamo a vedere mercati solidi negli Stati Uniti sia per quanto riguarda le aziende sia per quanto riguarda il segmento retail con l'aggiunta di forti risultati anche sui mercati emergenti», ha commentato il direttore operativo Kevin Turner. Le vendite della divisione client, cui fanno capo i sistemi Windows, balzano del 67%, a 4,34 miliardi. Nell'unità business, che opera con Office, le vendite crescono del 37% nell'ultimo trimestre. La divisione Xbox 360 vede il giro d'affari aumentare del 3,1%.

I dati di Microsoft cadono a pochi giorni dalla diffusione dei conti di Intel e Apple, che hanno rivisto al ribasso le previsioni, mentre il gruppo di Redmond le ha rialzate. «Microsoft Italia ha contribuito ai risultati anche grazie a importanti accordi siglati nel trimestre scorso, nell'ambito della divisione Grandi clienti e Settore pubblico dove abbiamo registrato significative crescite. Prosegue anche l'adozione di Windows Vista da parte del segmento business», ha commentato commenta Mario Derba, numero uno della filiale italiana.

RISULTATI
0
0 VOTI
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci Condividi su: Facebook FacebookTwitter Twitter|Vota su OkNotizie OKNOtizie|Altri YahooLinkedInWikio
L'informazione del Sole 24 Ore sul tuo cellulare
Abbonati a
Inserisci qui il tuo numero
   
L'informazione del Sole 24 Ore nella tua e-mail
Inscriviti alla NEWSLETTER   
Effettua il login o avvia la registrazione.