Economia

Dossier Jaeger-LeCoultre brinda al suo storico Reverso

  • Abbonati
  • Accedi
    Dossier | N. 35 articoliRapporto orologi

    Jaeger-LeCoultre brinda al suo storico Reverso

    Il grande classico Jaeger-LeCoultre Reverso nella nuova versione Classic large  proposto a 8.400 euro
    Il grande classico Jaeger-LeCoultre Reverso nella nuova versione Classic large proposto a 8.400 euro

    Ha compiuto 85 anni ma non li dimostra: il 2016 stato infatti un anniversario importante per lo storico Reverso di Jaeger-LeCoultre. Per l'occasione, il marchio svizzero di alta orologeria ha deciso di festeggiare con alcune riedizioni e nuove versioni del suo celebre orologio: 21 segnatempo differenti e la nuova filosofia dell'atelier Reverso che permette, su una serie di prodotti, di realizzare altre combinazioni e personalizzazioni in boutique o online.

    Un anniversario, quello di Reverso, che anche un'occasione importante per stilare un bilancio per il marchio del gruppo Richemont che - secondo le stime degli analisti di Vontobel - nel 2015 avrebbe venduto 75mila orologi e nell'esercizio 2015-2016 avrebbe registrato vendite per 645 milioni di euro. In un mercato fortemente cambiato rispetto al recente passato, anche Jaeger-LeCoultre ha dovuto fare i conti in Italia con la visibile riduzione di turisti cinesi, spiega il direttore per l'Italia di Jaeger-LeCoultre, Claudio Ang, sottolineando che la flessione in una categoria di clientela prima fortemente propensa all'acquisto del lusso ha causato una battuta d'arresto. Per questo, dice Ang, il 2016 ha registrato un rallentamente delle vendite rispetto ai due anni precedenti, pur confermando un andamento in linea con tre anni fa. Una situazione che per ha permesso ai nostri partner di recuperare un rapporto con la clientela locale che potrebbe trasformarsi in un'importante occasione di ripresa per il futuro, precisa il manager sottolineando come il marchio intenda continuare a perseguire prima di tutto l'attenzione al prodotto.

    La forza di Jaeger-LeCoultre sta nella sua capacit di innovare e di creare prodotti di eccellenza potendo contare su una manifattura all'avanguardia che garantisce massima qualit. Per questo ritengo che le novit del prossimo anno potranno permettere alla marca di affermare, non solo con l'icona Reverso, tutto il suo savoir faire e la sua autorevolezza nel mondo dell'alta orologeria, aggiunge Ang.
    Non a caso, come ha ricordato nel report Vontobel, l'intera linea Reverso - la pi importante per il marchio - stata interamente rivisitata e offerta nel 2016 in tre differenti linee (Tribute, One e Classic) all'interno delle quali non manca anche l'attenzione al pubblico femminile con i piccoli segnatempo Anni 30 come i modelli Cordonnet, One Reedition e One moon.

    © Riproduzione riservata