Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 10 novembre 2011 alle ore 19:12.

My24
Giulio Malgara (LaPresse)Giulio Malgara (LaPresse)

«Ci sono in ballo questioni più importanti, come l'Italia; non volevo aggiungere un problema ai già tanti problemi che abbiamo»: a dirlo è Giulio Malgara, motivando la decisione di comunicare al ministro Giancarlo Galan di non procedere alla sua nomina a presidente della Biennale di Venezia.

Malgara spiega che la scelta di telefonare stamane a Galan «è frutto di una decisione presa nelle ultime ore. Le varie battaglie, le prese di posizione che hanno accompagnato la questione della nomina in questi mesi fanno parte del gioco, diciamo così; quello che è successo negli ultimi giorni con il forte richiamo del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è altra cosa. In una situazione delicata sul piano politico e istituzionale mi sembrava poco opportuno procedere a questa nomina. Credo sia una decisione corretta; ho molta sensibilità per queste questioni. Credo sia stato un pensiero alto e penso di aver fatto bene. Mi è molto dispiaciuto». Malgara dice di non sapere «se la partita è chiusa» e quali decisioni saranno prese dal ministro «anche perchè sappiamo poco di quello che succederà in questi prossimi quattro giorni».

Commenta la notizia

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi