Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 30 dicembre 2012 alle ore 18:41.

My24
2013 live per salutare Capodanno. Da Pino Daniele a Pizzorno dei Kasabian2013 live per salutare Capodanno. Da Pino Daniele a Pizzorno dei Kasabian

Se a fine cenone non ne volete sapere di tombola o sette e mezzo, siete allergici ai trenini brasiliani, accendere la televisione proprio non vi va e ancora meno vi piace indugiare in discorsi improbabili con parenti con i quali non avete niente in comune (se non il desco delle feste comandate), allora prendete lo spumante sotto braccio e fate le scale di corsa: l'alternativa si chiama «concertone» in piazza.

È un'usanza tutto sommato nuova, quella del San Silvestro trascorso ad ascoltare musica dal vivo nel cuore della propria città. Risale ai favolosi anni Novanta, tempi di spese pubbliche generosa. Ma ancora qualche emozione, alla faccia dell'austerity, ce la può regalare. E allora ecco a voi una guida essenziale ai principali live act per festeggiare il Capodanno in musica.

Roma con Pino Daniele e Chiara di X-Factor
Una volta il palco dei Fori Imperiali lo concedevano soltanto alle superstar internazionali. Adesso è buono pure per il Capodanno romano: lo spettacolo capitolino avrà per protagonisti il bluesman partenopeo Pino Daniele, il crooner italico Mario Biondi, il rapper J-Ax e Chiara Galiazzo, fresca vincitrice di X-Factor e prossima protagonista di Sanremo. A concerto finito, dj set fino all'alba. Tutto gratis.

Milano tra scena indie e dance
Non si paga neanche a Milano dove, negli spazi della Fabbrica del Vapore, è in programma dalle 22 alle 2 una scaletta di artisti della scena rock italiana più o meno indipendente: l'headliner è il cantautore Daniele Silvestri, seguono Dente, Brunori Sas e Tre Allegri Ragazzi Morti. Se siete di gusti più danzerecci, potreste optare invece sulle Officine Creative Ansaldo dove, dalle 20 alle 4, c'è il dj Molella a mettere i dischi.

Planet Funk a Napoli, Raiz a Bari
A Napoli la festa si sposta da piazza Plebiscito, luogo simbolo dei capodanni bassoliniani, al cosiddetto «lungomare liberato» caro al sindaco Luigi de Magistris: è qui che si esibiranno i Planet Funk. Mainstream, invece, la scelta di Salerno che a piazza Amendola ospiterà l'accoppiata Alex Britti – Gianluca Grignani. Bari scommette sulla scena pugliese: sul palco antistante al comune si alterneranno la Fame di Camilla, i Rekkiabilly e i Radiocanto con Raiz degli Almamegretta in trasferta da Napoli. Completa il quadro Nicola Conte.

Bologna con Pizzorno dei Kasabian, a Firenze i Subsonica
Di rilevanza internazionale il Capodanno organizzato nella piazza Maggiore di Bologna. A salutare il tradizionale rogo del «Vecchione» sarà nientemeno che Serge Pizzorno, chitarrista inglese di origini genovesi in forza ai Kasabian. Per lui il balcone di Palazzo Re Enzo si trasformerà in palco. A Firenze i Subsonica domineranno il live act organizzato a piazza Santa Maria Novella, mentre nella vicina Pisa l'alternativa è tra il concerto gratuito di Edoardo Bennato e Zen Circus (a piazza Carrara) e quello a pagamento di Ornella Vanoni (al Teatro Verdi). A Modena Roy Paci e Aretuska in piazza Grande, mentre a Rimini altri due «reduci» di X-Factor 2012: i «giudici» Arisa ed Elio con le sue Storie Tese. Segnaliamo in ultimo lo spettacolo in programma a Torino a piazza San Carlo: si chiude con il grande fisarmonicista jazz Richard Galliano e i Lou Dalfin. Non è detto che il Capodanno musicale debba essere per forza di cose scontato.

Commenta la notizia

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi