Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 28 agosto 2013 alle ore 11:09.

My24

La fiction italiana uscirà mai a veder le stelle? La nostra produzione rimane ancorata a storie "anziane" per forma e target, così lontane dal gusto del pubblico educato alla nuova serialità americana ed europea. La Rai pare affidarsi ancora troppo alle miniserie storiche in due puntate, anche se Il commissario Montalbano e Tutti pazzi per amore hanno mostrato nuove vie. Il nuovo direttore Eleonora Andreatta ha auspicato produzioni più attente al presente e alla figura femminile.

Si attende la riapertura della linea produttiva di Raidue, adatta quindi a un pubblico più giovane. Chissà: lenta grande rivoluzione? Per la prossima stagione si segnalano Un matrimonio di Pupi Avati, ambientata negli anni '50, e Una mamma imperfetta, dal web alla tv. Chi ha cercato di coniugare italianità, popolarità, generi all'americana è stata su Canale 5 la casa di produzione Taodue. Ha rivitalizzato il filone mafia come gioco quasi fumettistico (Squadra Antimafia), ha aperto la strada a un genere poco affrontato in Italia, il mistery, seppur con venature religiose (Il Tredicesimo Apostolo). Per la prossima stagione sono attesi Le mani sulla città, sulle infiltrazioni della 'ndrangheta a Milano, e Buscetta, biopic con Pierfrancesco Favino.

Chi pare cercare fiction "diverse", e più in linea con produzioni straniere, è Sky. Dopo il successo, anche internazionale, di Romanzo criminale, sono in preparazione il poliziesco I delitti del BarLume con Filippo Timi, la versione tv di Gomorra, il dramma su Tangentopoli 1992. Si tratta di produzioni limitate, di show che giocano a farsi evento, e cercano di rinnovare la nostra tradizione. Tace per ora, ma forse ancora per poco, Fox Italia, che grazie a Boris aveva tracciato un perfetto dietro le quinte del delirante mondo della fiction nostrana. In effetti, anche quest'anno la serie più "americana" è stata una farsa: Mario (Mtv), dedicata al mondo del giornalismo televisivo, autore Maccio Capatonda (possibile una seconda stagione). Forse ci viene meglio la metafiction che la fiction stessa. S. Ca.

Commenta la notizia

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi