Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 10 novembre 2011 alle ore 21:49.

My24
Emilio Fede lascia da giugno la direzione del Tg4. «Ma l'epoca del Cavaliere non è finita, anzi» (Olycom)Emilio Fede lascia da giugno la direzione del Tg4. «Ma l'epoca del Cavaliere non è finita, anzi» (Olycom)

Se con Berlusconi tramonta il berlusconismo, si preannunciano tempi grami anche per i fan del Tg4. Se Berlusconi lascia la politica, io lascio il Tg4 (dal 24 giugno 2012, ndr) ha detto infatti Emilio Fede, l'ottantenne conduttore del telegiornale e fedelissimo del Cavaliere. Il direttore , che è intervenuto al programma di Radio2 "Un Giorno da Pecora", ha così commentato le imminenti dimissioni del premier, annunciando anche la sua uscita di scena: «Non sono per niente triste, sono furibondo e inc...».

Quando poi a lui che è un berlusconiano doc domandano se crede che l'epoca del Cavaliere si sia conclusa, la sua risposta è: «Ma neanche per sogno. Prima di vedere Berlusconi finito io avrò superato i 120 anni. Lui ha una forza pazzesca». C'è un errore che ha fatto il premier negli ultimi mesi, gli chiedono poi, ma per il giornalista «la grande colpa di Berlusconi è stata premiare i suoi nemici, invece doveva prenderli a calci lì dove non batte il sole. Quello che manca è la gratitudine», spiega il direttore del Tg4, che aggiunge «Traditori? Direi peggio...». A chi si riferisce, gli ha domandato l'intervistatore, dando l'abbrivio ad un suo grande classico, la dimenticanza del nome della persona oggetto non proprio di stima da parte dell'anziano direttore: «A quella che fa la showgirl, come si chiama...». Gabriella Carlucci? «Sì, lei. Che ancora scrive lettere sul giornale...ma basta, per piacere».

Mario Monti le piace, gli domandano poi: «È un uomo che va apprezzato, è un economista che merita grande rispetto» risponde Fede. Lei è un amico stretto del Cavaliere gli hanno poi chiesto: «Spero di sì, non posso pensare ad altro. Se lui dovesse uscire da questo ruolo, lascerei la cosa a cui tengo di più al mondo dopo la famiglia, il mio lavoro».

Cioè, se Berlusconi uscisse dalla politica, lei non farebbe il giornalista tv è la conseguente domanda. Risposta: «Se lui lasciasse la politica, gli chiederei di ospitarmi nella sua villa ad Antigua».
S. Bio.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi