Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 02 aprile 2012 alle ore 18:57.

My24

A tre settimane dalle presidenziali francesi, la gara aperta fra il presidente Nicolas Sarkozy e lo sfidante socialista Francois Hollande riguarda anche la lotta al terrorismo. E l'emergenza estremisti islamisti dopo la strage di Tolosa del 22 marzo in cui sono morte sette persone - di cui tre bambini - per mano del 23enne di origini algerine Mohammed Merah, affiliato a gruppi legati ad Al Qaeda, si traduce in allontanamenti dal Paese. È di oggi la notizia che le autorità francesi hanno ordinato l'espulsione di almeno cinque individui legati all'islamismo radicale: lo ha reso noto il ministero dell'Interno, secondo cui tra destinatari del provvedimento ci sono due militanti radicali e tre imam, di nazionalità rispettivamente maliana, saudita a turca. Il primo è già stato rimpatriato in giornata, insieme a un estremista algerino; gli altri due saranno espulsi a breve termine insieme a un ulteriore fondamentalista, cittadino tunisino.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi