Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 18 aprile 2012 alle ore 17:55.

My24

Il villaggio di Fucking pronto a cambiare nome? E' polemica in Austria, e i bookmaker aprono le giocate. Un nome che tradotto in inglese ha un significato osceno ha fatto salire un paesino di appena un centinaio di abitanti vicino Salisburgo agli onori della cronaca a causa della ormai diffusa consuetudine di centinaia di turisti di posare nudi o mimando amplessi davanti al cartello stradale che indica l'ingresso nel villaggio.

Da quando le truppe americane scoprirono il paesino alla fine della Seconda Guerra mondiale, infatti, il paese è diventato una meta alternativa per i turisti e fonte di irritazione per gli orgogliosi abitanti. Un vero e proprio incubo per il paesino che ha convinto Franz Meindl, sindaco di Fucking (che in tedesco si pronuncia "fuking" e prende il nome da Focko, nobile bavarese che fondò l'insediamento 1.500 anni fa) a indire un referendum su un possibile cambio di nome. Ecco allora il caso finire sulla lavagna dei bookmaker, pronti a quotare questa evenienza.

Se gli abitanti del paese daranno l'assenso al cambio di nome, la trasformazione in Fuking (a 3.75) o in Fugging (4) sono quelle più accreditate dagli allibratori. Ma i quotisti sembrano convinti che anche questa volta (il referendum fu bocciato già nel 2004) riesca a prevalere l'orgoglio degli abitanti e il cambio di denominazione venga scongiurato (ipotesi a 1.66).

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi