Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 20 ottobre 2012 alle ore 13:52.

My24

Un bambino di nove anni è morto schiacchiato da un cancello. È successo a Piacenza, in via dell'Industria, presso la sede di un'azienda. Sul posto sono intervenuti il 118 e la polizia municipale ma i soccorsi sono stati inutili: il bambino è morto sul colpo. Il bambino, di nazionalità italiana, è rimasto schiacciato da un cancello scorrevole. Secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, sembra che il piccolo stesse aprendo il cancello quando, per cause in corso di accertamento, gli è caduto addosso.

Era nipote di uno dei titolari dell'azienda Andrea R., il bimbo di nove anni schiacciato dal cancello. Il bimbo - secondo la ricostruzione degli inquirenti - è arrivato nello stabilimento con il padre a bordo di un veicolo condotto dallo zio, è sceso per aprire a mano il cancello scorrevole ma è stato poi travolto dal manufatto, che è uscito dalle guide e lo ha colpito al capo e all'addome. L'autorità giudiziaria ha disposto il sequestro del cancello. Sul luogo dell'incidente si è recato anche il sindaco di Piacenza, Paolo Dosi.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi