Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 03 agosto 2013 alle ore 10:49.

My24
alalabad (Ap)alalabad (Ap)

È di almeno otto morti e 21 feriti il bilancio provvisorio dell'attacco di un kamikaze davanti al consolato dell'India a Jalalabad (Afghanistan orientale). Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok. L'attacco è avvenuto mentre molta gente era in fila per richiedere un visto d'ingresso, e secondo la tv Cnn-Ibn di New Delhi, sei delle vittime sarebbero bambini.

Il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid ha negato ogni responsabilità per l'attentato, che ha danneggiato diverse abitazioni e negozi circostanti. «Un'auto contenente esplosivi ha colpito una barriera vicino al consolato ed è saltata in aria", ha riferito un portavoce della provincia di Nangarhar, di cui Jalalabad è il capoluogo, «C'erano degli attentatori suicidi nell'auto». Syed Akbaruddin, portavoce del ministero degli Esteri indiano a Nuova Delhi, ha fatto sapere attraverso il suo profilo Twitter che l'esplosione è avvenuta di fronte al consolato, ma tutti i funzionari sono illesi.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi