Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 11 agosto 2013 alle ore 08:28.

My24

Con l'hojatoleslam Milani siamo seduti su un tappeto all'ombra di una moschea ai margini della nuova Qom, alle nostre spalle le gru stanno costruendo l'ennesima scuola per mullah dell'ayatollah Mesbah Yazdi, ritenuto dopo Khamenei il religioso più potente dell'Iran. «Yazdi ha la fama di essere un forte conservatore e di avere sponsorizzato l'elezione di Ahmadinejad già nel 2005, abbandonandolo poi al suo destino – dice Milani – ma anche lui non è così chiuso alle altre culture: forse saprà che proprio un altro italiano, il professore Franco Ometto, tiene lezioni teologia cristiana ai suoi seminari». Nei giochi di luce degli specchi persiani, che con i loro riflessi illuminano e confondono i credenti sotto la cupola di Masumeh, i misteri di Qom vengono rivelati poco a poco, dosati dalla sapiente astuzia dei mullah.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi