Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 08 novembre 2013 alle ore 13:43.

My24
Stevie KimStevie Kim

HONG KONG - Certo fa specie vedere in azione una manager coreana con background professionale made in the Usa promuovere il vino italiano in Cina con una passione e una competenza fuori dall'ordinario.

È l'Italia, bellezza. Al Vinitaly Hong Kong, in corso in questi giorni con la partecipazione di 162 aziende italiane (8 più dei cugini francesi) la vera rivoluzione è la manager scelta da Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere, come managing director di Vinitaly International.

Nel video che vi presentiamo Stevie Kim davanti alla videocamera di Giacomo Ballarini raccoglie la sfida del Sole 24 Ore di spiegare all'Italia come e perchè è diventata l'ambasciatrice entusiasta del vino italiano in Cina.

Stevie Kim crede nell'Italia, prima di tutto, e nella qualità delle sue produzioni ma anche nel fatto che sicuramente la quota italiana nel mercato cinese può crescere a patto di muoversi in maniera intelligente e coordinata in una piazza promettente ma difficile come quella cinese.

Appuntamento a Chengdu il prossimo 24 marzo per l'edizione fuorisalone di Vinitaly Chengdu, direttamente nel cuore della vera Cina. Go west! Anche per il vino made in Italy.

Commenta la notizia

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi