Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 18 febbraio 2014 alle ore 19:22.
L'ultima modifica è del 18 febbraio 2014 alle ore 21:26.

My24
Le due ciminiere della centrale a carbone della Tirreno Power, Vado Ligure (Ansa)Le due ciminiere della centrale a carbone della Tirreno Power, Vado Ligure (Ansa)

«Senza la centrale di Vado tanti decessi non vi sarebbero stati». Dichiarazione choc del procuratore capo di Savona, Francantonio Granero sull' attività della centrale elettrica a carbone di Vado Ligure del gruppo Tirreno Power (azionisti di riferimento sono Suez Gaz de France al 50% e Sorgenia della famiglia De Benedetti al 39%). Secondo il magistrato, in base a dati dei consulenti «dal 2000 al 2007 sarebbero da attribuire alle emissioni della centrale 400 morti».
La centrale è nel mirino della magistratura (un'indagine ipotizza disastro ambientale) ed è contestata da comitati di cittadini preoccupati per il risultato di indagini epidemiologiche.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi