Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 16 giugno 2011 alle ore 07:00.
L'ultima modifica è del 16 giugno 2011 alle ore 09:47.

My24

Il miliardario egiziano Naguib Sawiris, uno dei più ricchi uomini di tutta l'Africa, potrebbe fare un regalo inaspettato al miliardario Silvio Berlusconi, uno degli uomini più ricchi d'Europa: un risarcimento da 100 milioni di euro. Mentre sul presidente del consiglio incombe la scure del Lodo Mondadori, dove la Fininvest potrebbe essere costretta dai giudici a rimborsare la maxi-somma di 750 milioni di euro alla Cir di Carlo De Benedetti, su un altro fronte giudiziario Berlusconi incassa una netta vittoria.

La società Italia On Line (Iol) dovrà risarcire Mediaset per violazione di copyright del portale Libero (si veda articolo a pagina 24). Era stato lo stesso gruppo televisivo a fare causa anni fa alla compagnia telefonica Wind, chiedendo appunto 100 milioni di risarcimento. All'epoca dei fatti Wind, che controllava Iol, era del magnate egiziano, ma ora è passta sotto le insegne dei russi di Vimpelcom; ma la patata bollente è rimasta nelle mani di Sawiris, sempre più attratto dalle sirene della politica in Egitto, perché Iol-Libero non sono state comprate dai russi. Al momento Mediaset ha solo ottenuto ragione dal giudice sulla questione di principio e un'altra, successiva, sentenza dovrà stabilire l'ammontare del risarcimento. Nel migliore dei casi un assegno inaspettato da 100 milioni. (S.Fi.)

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi