Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 26 agosto 2013 alle ore 13:02.

My24
L'agenda di settembre dei mercati

È iniziato il conto alla rovescia per quello che sarà un settembre da bollino rosso per gli investitori sui mercati finanziari. Due gli eventi clou a meno di una settimana di distanza l'uno dall'altro: il meeting del comitato di politica monetaria (Fomc) della Fed il 17 e 18 settembre e le elezioni politiche tedesche il 22 settembre. I listini azionari arrivano a questo appuntamento in un clima tonico. Wall Street e Dax si muovono nell'area dei massimi storici. Di fatto non c'è stata nessuna correzione estiva, anzi, ed è inevitabile che la volatilità sia destinata ad aumentare anche perché settembre è statisticamente il mese più difficoltoso per gli investitori. Oltretutto Wall Street appare cara (il dividend yield dei titoli è sceso al 2,1%) mentre l'Europa sembra decisamente più attraente (lo stesso indicatore di rendimento dei titoli azionari in media è al 4,03%). Un rassicurante dato delle elezioni tedesche potrebbe rafforzare l'euro e spingere ancora di più l'equity.

Per Silvano Zanin, dell'ufficio studi di Copernico Sim, «molte decisioni a livello di Vecchio Continente sono state rinviate dopo il voto tedesco per non alimentare posizioni antieuropeiste, penso al progetto di Unione bancaria o quello relativo al programma di aiuti per i paesi periferici. Non pensiamo che anche di fronte a un'eventuale vittoria dei socialdemocratici ci saranno stravolgimenti della politica tedesca verso l'Europa. Gli sforzi messi in atto fino a oggi non saranno vanificati. Se poi in futuro saranno confermati i timidi segnali di ripresa registrati dal Vecchi Continente, dopo le elezioni tedesche ci sarà sicuramente una stabilizzazione dell'area euro. Non bisogna poi dimenticare che dopo l'appuntamento elettorale arriverà il pronunciamento finale della Corte costituzionale tedesca sulla legittimità del programma Omt».

Ancora più importanti, comunque, saranno le decisioni del Fomc della Fed di metà settembre. Per Zanin «si tratta di un passo chiave per capire come la banca centrale Usa ridurrà il piano di stimoli che ha consentito di uscire dalla crisi. Il mercato ha già scontato la riduzione dell'acquisto di titoli da parte della Fed. Si tratterà di capire la modalità e i tempi esatti. Certamente questa attesa e questa incertezza alimentano la volatilità».
La parola d'ordine sembra essere quindi all'insegna dell'attesa e della prudenza. Lars Schickentanz responsabile investimenti fondi comuni di Anima Sgr, rileva che «per tanto tempo siamo stati molto positivi sui mercati azionari, lo siamo ancora in vista dell'anno prossimo però in questo momento prevediamo una fase laterale fino a ottobre».

Per il Vecchio Continente riflettori puntati sulle elezioni tedesche. «Un evento che stiamo aspettando da un anno - aggiunge Schickentanz - dopo il discorso di Draghi del 26 luglio che ha ridato fiducia all'area euro. Tutti prevedono una vittoria della Merkel. La vera sorpresa sarebbe se questo non avvenisse ma è una probabilità remota. Una volta vinte le elezioni, il nuovo governo tedesco non farà regali. Potrebbero sbloccarsi i nodi che sono rimasti in sospeso come l'unione bancaria e nuovi aiuti alla Grecia. Sarebbe una notizia positiva e rafforzerebbe anche l'euro e le azioni del Vecchio Continente».
Gli effetti più imprevedibili potrebbero arrivare ancora una volta dal oltre Atlantico con il meeting del 17-18 settembre della Fed. «Dopo quell'appuntamento - conclude Schickentanz - avremo maggiori elementi per capire come si muoverà la Fed. Quello a cui assisteremo probabilmente sarà la fase finale del primo aggiustamento dei tassi. Penso che il decennale possa arrivare a un massimo del 3,25 per cento».

Commenta la notizia

Listino azionario italia

301 Moved Permanently

Moved Permanently

The document has moved here.

Principali Indici

301 Moved Permanently

Moved Permanently

The document has moved here.

301 Moved Permanently

Moved Permanently

The document has moved here.

Shopping24

Dai nostri archivi

Cerca Mutui

Richiedi on line il tuo mutuo e risparmia

powered by: mutui online

Cerca Prestiti

Richiedi on line il tuo prestito e risparmia

powered by: