Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 15 ottobre 2013 alle ore 11:24.
L'ultima modifica è del 15 ottobre 2013 alle ore 12:16.

My24

L'ufficio del giudice per le indagini preliminari ha accettato la richiesta di giudizio immediato avanzata dalla Procura per cinque indagati nell'inchiesta Fonsai, tra cui Salvatore Ligresti. L'udienza è prevista il 4 dicembre.

Oltre a Salvatore Ligresti, andranno a giudizio immediato la figlia Jonella e i tre manager che a luglio furono colpiti da un ordine di custodia cautelare: Antonio Talarico, vicepresidente del gruppo assicurativo all'epoca dei fatti contestati, Fausto Marchionni, ex amministratore delegato, ed Emanuele Erbetta, ex direttore generale.
L'indagine è concentrata sulle irregolarità di bilancio che permisero ai Ligresti, secondo l'accusa, di acquisire dividenti illeciti per 200 milioni.

Proprio oggi si è saputo che il procuratore generale John Noseda ha deciso e comunicato a tutte le parti interessate, la revoca di tutti i sequestri penali in territorio ticinese ordinati lo scorso settembre e riconducibili a beni della famiglia Ligresti o a società legate alla stessa nell'ambito dell'inchiesta sulla Fondiaria-Sai (FonSai). Lo scrive il Corriere del Ticino. Si parla di una trentina di milioni di euro, pari a circa 36 milioni di franchi, che erano stati depositati su conti bancari aperti in istituti di credito luganesi e intestati a Salvatore Ligresti, alle figlie Giulia e Jonella, nonché al figlio Paolo Ligresti, da pochissimo cittadino svizzero residente in Ticino.

Commenta la notizia

Listino azionario italia

301 Moved Permanently

Moved Permanently

The document has moved here.

Principali Indici

301 Moved Permanently

Moved Permanently

The document has moved here.

301 Moved Permanently

Moved Permanently

The document has moved here.

Shopping24

Dai nostri archivi