Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 31 agosto 2011 alle ore 18:06.

My24
Fiat pronta alla retromarcia: niente Suv di Jeep e Alfa a Mirafiori. Torna l'ipotesi NordamericaFiat pronta alla retromarcia: niente Suv di Jeep e Alfa a Mirafiori. Torna l'ipotesi Nordamerica

Fiat potrebbe spostare la produzione dei Suv dei marchi Jeep e Alfa Romeo dallo stabilimento di Torino al Nord America, mentre a Mirafiori sarebbe prodotta una piccola city car. È quanto riporta l'agenzia di stampa Bloomberg, citando fonti vicine alla società. Il rafforzamento dell'euro nei confronti del dollaro avrebbe reso meno competitiva la possibilità di costruire in Europa Suv principalmente destinati agli Stati Uniti.

Lo scorso novembre Fiat aveva annunciato un investimento da un miliardo di euro per produrre a Mirafiori 280.000 Suv dei marchi Jeep e Alfa Romeo a partire dal quarto trimestre 2012. Da allora, l'euro ha guadagnato circa il 9% nei confronti del dollaro, facendo lievitare i costi di produzione in Europa di veicoli destinati al mercato americano. Secondo Marco Santino, analista di At Kearney, una scelta del genere «avrebbe molto senso», perché «gli Stati Uniti manterrebbero il know how sulla produzione di Suv, aiuterebbe il lancio di Alfa Romeo in Nord America e renderebbe i veicoli più competitivi a causa dell'abbassamento dei costi di produzione». Anche se per il momento da Torino non arrivano commenti, secondo l'agenzia Bloomberg la questione della produzione di una city car a Mirafiori potrebbe essere affrontata durante la prima riunione dei manager Fiat e Chrysler domani a Torino. (Radiocor)

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi